CIV Eddi La Marra torna veloce “Il Mondiale? Ci penso ogni giorno…”

CIV Eddi La Marra torna veloce “Il Mondiale? Ci penso ogni giorno…”

CIV Eddi La Marra torna veloce e ripensa al Mondiale precluso dall’incidente di quattro anni fa. “Lo faccio ogni giorno”

Commenta per primo!

Eddi La Marra is back! Dopo i quattro anni di stop a seguito del brutto incidente avuto nei test di Misano, il 27enne di Ferentino ha trovato l’accordo per correre nel CIV Superbike col team Motocorsa Racing e a Imola ha inaugurato la stagione con un quinto e un quarto posto che fanno ben sperare per le gare che verranno.

Qual è il bilancio finale del weekend?

“Per me questo weekend è stato soprattutto un test, dato che non mi sono ancora adattato del tutto alla moto per via dei pochi chilometri fatti nei mesi scorsi. Comunque è andata bene, dato che sono riuscito a migliorare turno dopo turno. Stiamo piano piano ritrovando l’Eddi di prima”

Che margini di miglioramento ci sono?

“Abbiamo fatto davvero pochi test. Essendo stato fermo per quattro anni mi sarebbero serviti più chilometri, ma comunque va bene così e ora cercheremo di migliorare sempre di più. Per ora facciamo fatica, ma abbiamo dimostrato che ci siamo e questo è l’importante.”

Ti sei già fissato un obiettivo per questa stagione?

“Ancora no. Forse me lo fisserò alla prossima gara”.

Pensi al Mondiale?

“Sinceramente ci penso tutti i giorni. Spero che qualcuno butti un occhio su di me e mi dia una possibilità”.

C’è la possibilità di vederti già quest’anno nel Mondiale come wildcard?

“Mi piacerebbe molto e ne abbiamo già parlato con la squadra. Quando ci saranno le gare italiane della SBK vedremo a che punto sarò con l’adattamento alla moto e lì decideremo se provarci o meno”

Quanto è diversa la Ducati che guidi quest’anno da quella che guidavi nel 2013?

“È un’altra moto. Nel 2013 la Panigale era giovane e noi facevamo molta fatica, dato che non avevamo riferimenti. Ora, grazie al grande lavoro fatto da Ducati, mi trovo a guidare una moto completamente diversa che funziona davvero molto bene.”

Che differenze hai riscontrato in particolare?

“Ci sono stati grandi passi avanti in tutte le aree, dalla ciclistica all’elettronica. Ora la Panigale è una vera moto da corsa, mentre quella che guidavo nel 2013 era una moto stradale adattata”

il 20-21 maggio il CIV approda a Misano: La Marra è da podio?

“Cercheremo di lavorare per portare avanti l’affiatamento con la moto. Finché ciò non sarà concluso, non mi porrò nessun obiettivo”.

Eddi La Marra l’incidente del 2013

CIV Imola Doppietta di Michele Pirro

Foto Marco Lanfranchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy