Superbike 2014, torna la Yamaha

Superbike 2014, torna la Yamaha

Commenta per primo!

La Yamaha farà correre l’australiano Broc Parkes nel round finale del Mondiale 2013 il 20 ottobre a Jerez (Spagna). Sarà la prova generale del rientro nella prossima stagione, sempre con la vecchia YZF-R1 in attesa della nuova maxi ipersportiva che sarà pronta per la pista nel 2015.

L’australiano Broc Parkes, 31 anni, sulla Yamaha Austria

Parkes, 31 anni, guiderà la R1 della Yamaha Austria, uno dei top team del Mondiale Endurance che negli ultimi anni ha stretto un legame sempre più forte con la marca di Iwata.  Tra l’altro Yamaha Austria porterà in Superbike il marchio Monster, bevanda energetica che con la stessa marca è impegnata anche in MotoGP.
Che Yamaha Austria sia diventata il punto di riferimento principale di Yamaha Motor Co nelle derivate di serie è apparso chiaro nell’ultima edizione della 8 ore di Suzuka, il più importante dei round del Mondiale Endurance. In quella occasione Yamaha Austria ha ricevuto il massimo supporto tecnico e il “prestito” di Katsuyuki Nakasuga, tre volte campione giapponese Superbike e pilota di riferimento del reparto corse di Iwata. Lo scorso novembre Nakasuga fece scalpore finendo al secondo posto il GP finale della MotoGP a Valencia sulla M1 dell’infortunato Ben Spies.

Broc Parkes ha disputato 87 GP in Superbike: miglior piazzamento 11° posto

La YZF-R1 ha gareggiato nel Mondiale Superbike dal 2005 al 2011 con una formazione ufficiale schierata direttamente da Yamaha Europe, con base logistica a Gerno di Lesmo. L’unico titolo iridato lo ha vinto Ben Spies nel 2009 da debuttante nel Mondiale. La marca di Iwata aveva sospeso il programma Superbike a fine 2011 vincendo sei gare: quattro con Marco Melandri e due con Eugene Laverty.
Il 2014 sarà un anno di transizione che servirà da base per la stagione successiva. Per combinazione, nel 2015 sarà appena scaduto il biennale tra Valentino Rossi e la Yamaha MotoGP: il nove volte iridato avrà 36 anni, esattamente la stessa età che aveva Max Biaggi quando, nel 2007, è approdato in Superbike. Vincendo due Mondiali…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy