Red Bull Rookies Cup Sachsenring Gara 2: Fabio Di Giannantonio in trionfo

Red Bull Rookies Cup Sachsenring Gara 2: Fabio Di Giannantonio in trionfo

Prima vittoria nella RBRC

Commenta per primo!

L’Italia sale sul gradino più alto del podio al Sachsenring nel weekend del Motomondiale. Il merito è di Fabio Di Giannantonio, talentuoso pilota capitolino in trionfo al culmine di un’avvincente Gara 2 della Red Bull MotoGP Rookies Cup, la serie-monomarca su base KTM RC 250 R promossa ed organizzata da Red Bull, KTM AG e Dorna Sports che affianca nei principali round europei la top class del motociclismo. Alla sua seconda stagione consecutiva dopo un positivo 2014 d’esordio culminato con due podi ed il riconoscimento di miglior esordiente, “Diggia” nella seconda manche in programma sul tracciato della Sassonia è riuscito a spuntarla nei confronti del capoclassifica Bo Bendsneyder, finito a terra proprio all’ultima curva nel tentativo di resistere al sorpasso del nostro portabandiera. Se nelle fasi iniziali della contesa il pilota olandese, vincitore di tutte e cinque le gare andate in archivio prima della giornata odierna, sembrava in grado di scappar via, al sesto giro con un perentorio 1’29″238 Di Giannantonio è riuscito a ricucire il gap portandosi a ridosso del rivale. Fabio ha prontamente sferrato l’attacco in piena curva “Sachsen”, epicentro di una prolungata fase di studio, scambi di posizioni e persino singolari “siparietti” tra i due, scrutatisi a lungo senza voler prendere l’iniziativa forti di un consistente vantaggio superiore ai 10″ rispetto ai loro più diretti inseguitori. Rispettando appieno il copione la corsa si è pertanto decisiva all’ultimo giro in programma: Di Giannantonio si è presentato in testa, ma alla consueta curva 12 ha subito il sorpasso di “Bad Bo”. Inevitabile la risposta del nostro portabandiera che ha preso in contropiede Bendsneyder, finito a terra all’ultima curva nel tentativo di resistergli lasciando così all’ex Campione Italiano PreGP 250 la gioia della prima affermazione nella Red Bull MotoGP Rookies Cup. Portacolori del progetto “#madeinCIV” della Federazione Motociclistica Italiana ed attuale capoclassifica del CIV Moto3 su Honda NSF250RW del MTR Moto.GP Team, Di Giannantonio è il settimo pilota tricolore dopo Lorenzo Savadori, Kevin Calia, Lorenzo Baldassarri, Enea Bastianini, Manuel Pagliani e Stefano Manzi a conquistare almeno una vittoria nella RBRC per un bottino complessivo di undici affermazione spartite tra loro. Oltre ai meritati festeggiamenti per questo successo, Di Giannantonio in un sol colpo ha ridotto a sole 16 lunghezze lo svantaggio nella generale da Bendsneyder, fortemente penalizzato da questo “zero”. Senza l’olandese hanno così completato la top-3 l’iberico Marc Garcia ed il sempre più convincente Kaito Toba, Campione in carica della Shell Advance Asia Talent Cup, al primo podio nella serie tenendo testa a Raul Fernandez, Olly Simpson ed Enzo Boulom. Con il poleman Oscar Gutierrez clamorosamente fuori gioco per una scivolata al giro di ricognizione (!) in piena “Waterfall”, oltre a Di Giannantonio tutti gli altri nostri portabandiera hanno concluso in zona punti: l’alfiere della Sic 58 Squadra Corse Mattia Casadei 8°, Bruno Ieraci 10° con il giovanissimo Omar Bonoli 12°. Prossimo appuntamento della Red Bull MotoGP Rookies Cup all’Automotodrom Brno nel mese di agosto, sempre in concomitanza con il Motomondiale. Red Bull MotoGP Rookies Cup 2015 GoPro Motorrad Grand Prix Deutschland Sachsenring, Classifica Gara 2 01- Fabio Di Giannantonio – ITA – KTM RC 250 R – 18 giri in 28’34.469 02- Marc Garcia – SPA – KTM RC 250 R – + 11.948 03- Kaito Toba – JPN – KTM RC 250 R – + 12.058 04- Raul Fernandez – SPA – KTM RC 250 R – + 12.106 05- Olly Simpson – AUS – KTM RC 250 R – + 13.954 06- Enzo Boulom – FRA – KTM RC 250 R – + 15.535 07- Aleix Viu – SPA – KTM RC 250 R – + 15.590 08- Mattia Casadei – ITA – KTM RC 250 R – + 29.709 09- Robert Schotman – NED – KTM RC 250 R – + 29.845 10- Bruno Ieraci – ITA – KTM RC 250 R – + 41.164 11- Rory Skinner – GBR – KTM RC 250 R – + 42.642 12- Omar Bonoli – ITA – KTM RC 250 R – + 43.046 13- Patrick Pulkkinen – FIN – KTM RC 250 R – + 43.162 14- Martin Vugrinec – CRO – KTM RC 250 R – + 43.965 15- Makar Yurchenko – RUS – KTM RC 250 R – + 45.381 16- Gabriel Hernandez – USA – KTM RC 250 R – + 1’00.650 17- Martin Gbelec – CZE – KTM RC 250 R – + 1’05.409 18- Emanuel Aguilar – ARG – KTM RC 250 R – + 1’05.526 Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy