Moto3: conclusi i test a Jerez, i piloti KTM Ajo al top

Moto3: conclusi i test a Jerez, i piloti KTM Ajo al top

Buon debutto di Miller su KTM, a seguire Kent e Hanika

Commenta per primo!

Nel segno del nuovo terzetto ufficiale Red Bull KTM Ajo è andata in archivio la seconda e conclusiva giornata di test per diverse squadre della classe Moto3 a Jerez de la Frontera. Con presente soltanto una sparuta rappresentanza di sette piloti della “entry class”, la due-giorni di prove in Andalusia ha visto in Jack Miller il grande protagonista. Campione IDM 125 2011, miglior pilota quest’anno nella serie iridata con una FTR M313 del sodalizio Caretta Technology/Racing Team Germany, l’australiano alla prima presa di contatto con la KTM RC 250 GP ufficiale si è riconfermato in cima al monitor dei tempi grazie al riferimento cronometrico di 1’47″290, 1 millesimo meglio (!) rispetto all’1’47″291 siglato ieri seppur distante dalla pole 2013 di Alex Rins (KTM Monlau) in 1’46″660. Buona, nonostante una battuta d’arresto nella mattinata, “prima” sotto le insegne del Red Bull KTM Ajo Factory Team per “Jackass”, medesimo discorso per i suoi due compagni di squadra Danny Kent (al ritorno in Moto3 proprio con Ajo dopo una sofferta stagione in Moto2 con Tech 3) e Karel Hanika (Campione Europeo Moto3 e Red Bull MotoGP Rookies Cup in carica) in pista con la KTM in versione 2013 aspettando le prime novità 2014 a disposizione tra pochi giorni nella due giorni di prove del 18-19 novembre prossimi ad Almeria. Se l’australiano è il “poleman” di Jerez, ha ridotto il gap dalla vetta Danny Kent, autore di un miglior crono personale in 1’47″692 dopo non esser andato oltre l’1’48″138 nella giornata di ieri, cercando di ritrovare il feeling con la KTM Moto3 lasciata dopo la vittoria (seconda in carriera nel Motomondiale) di Valencia nel novembre 2012. Karel Hanika Ha senza dubbio ben impressionato all’esordio con i colori Red Bull KTM Ajo e con una RC 250 GP differente nelle caratteristiche rispetto alla versione “R” condotta in trionfo nell’europeo in prova unica ad Albacete, in diversi round dell’IDM e nella Red Bull MotoGP Rookies Cup (specifiche “RBR”) il ceco Karel Hanika, riconfermatosi sotto l’1’48” con un promettente 1’47″781 nonostante una scivolata senza conseguenze, a conferma che sarà uno degli esordienti da seguire per tutta la stagione 2014. Accanto al trio Factory KTM, a Jerez erano presenti Niklas Ajo (4° in 1’47″876) e Philipp Öttl, quest’ultimo sul tracciato dove vinse nel CEV Moto3 2012 impegnato nello sviluppo della KALEX-KTM in configurazione 2014 con un telaio e forcellone dal disegno completamente inedito. Scontano un gap consistente dalle “Kappa” infine le due Mahindra MGP3O ufficialmente schierate da Mahindra Racing: Arthur Sissis, al primo test con la monocilindrica 250cc 4 tempi realizzata da Suter Racing Technology, ha fermato i cronometri sull’1’48″574, mentre ha completato soltanto 4 giri Miguel Oliveira. Per la Moto3 la “Pre-Season” 2014 offrirà ulteriori sessioni di prove nei prossimi giorni: ad Almeria spazio ai team KTM (Ajo più VR46 e Gresini con i nostri Romano Fenati, Francesco Bagnaia e Niccolò Antonelli all’esordio in sella alla Moto3 “Made in Mattighofen”), lunedì prossimo appuntamento a Valencia (presente il team Aspar anche con Luca Marini, atteso al via del CEV) con, a seguire, nuovi test tra Albacete e Almeria. Moto3 World Championship 2014 Test Jerez de la Frontera, Classifica 2° giorno 01- Jack Miller – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – 1’47.290 02- Danny Kent – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – 1’47.692 03- Karel Hanika – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – 1’47.781 04- Niklas Ajo – Avant Tecno – KTM RC 250 GP – 1’47.876 05- Philipp Öttl – Interwetten Paddock Moto3 – KALEX KTM – 1’47.939 06- Arthur Sissis – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – 1’48.574 07- Miguel Oliveira – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – 1’49.079

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy