MotoGP Test Sepang: Valentino Rossi chiude davanti

MotoGP Test Sepang: Valentino Rossi chiude davanti

Seguono le Ducati di Casey Stoner e Nicky Hayden

Commenta per primo!

Il poker è servito. Valentino Rossi continua nel suo apparente “dominio” nei test invernali, comandando il quarto giorno su quattro di prove invernali a Sepang. La chiusura delle attività sul circuito malese ha coinciso con il miglior tempo del nove volte iridato in 2’00″271, in una giornata sulla carta impegnativa, ma che ha visto i piloti girar poco rispetto a ieri. Il Campione del Mondo in carica è comunque riuscito a viaggiare su buoni livelli insieme alle Ducati ufficiali, subito alle sue spalle. Casey Stoner non si smentisce e si è confermato a 2/10 dal rivale, seguito (quasi) a ruota dal compagno di squadra Nicky Hayden, a questo punto “sorpresa” dei test malesi. Per il Campione 2006 notevoli progressi nel proprio affiatamento con la Desmosedici, specie ripensando alla situazione di 12 mesi or sono… La classifica mostra così i campioni del mondo degli ultimi 9 anni ai primi tre posti, con tre “yankee” nella top six: Hayden ok, ma anche la coppia Yamaha Tech 3 composta da Colin Edwards e Ben Spies, a braccetto per tutti i test fin qui disputati, separati da soli 26/1000. Sopra il secondo lo svantaggio di Loris Capirossi, che con una Suzuki completamente rinnovata si toglie il lusso di precedere le Honda ufficiali di Andrea Dovizioso e Dani Pedrosa. Loris Capirossi sviluppa la Suzuki Prove di difficile lettura per la HRC, con i piloti ufficiali impensieriti anche da Hiroshi Aoyama, primo vero “rookie” in 9° posizione dopo che, va ricordato, nei test di Sepang-1 era in fondo al gruppo. Grandi progressi per l’ultimo iridato nella storia della classe 250cc, difficoltà per Marco Simoncelli volato a terra subito al secondo giro alla curva 7: prove concluse anzitempo, attimi di apprensione, ma “Sic” sarà regolarmente in azione a Losail per i prossimi test. Il lavoro al team Gresini è così stato svolto in solitaria da Marco Melandri, 12° tra Randy De Puniet ed Hector Barbera, miglior “cliente” Ducati. Sono indietro infatti i piloti Pramac, con Aleix Espargaro non al meglio della forma fisica soffrendo particolarmente caldo, jet lag e fuso orario. Marco Simoncelli protagonista di una brutta caduta Si riprenderà per Losail, dove dal 18 al 19 marzo si disputeranno gli ultimi test dell’inverno più “corto” di sempre della MotoGP. Dove Rossi può cercare l’en plein, Stoner e, in caso di rientro, Lorenzo permettendo. MotoGP World Championship 2010 Test Sepang 2, Classifica 2° giorno (Dorna Sports) 01- Valentino Rossi – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – 2’00.271 (39 giri) 02- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.241 (33 giri) 03- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.432 (42 giri) 04- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.717 (35 giri) 05- Ben Spies – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.743 (44 giri) 06- Loris Capirossi – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.049 (50 giri) 07- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 1.168 (46 giri) 08- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 1.207 (57 giri) 09- Hiroshi Aoyama – Interwetten Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1.421 (50 giri) 10- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.461 (25 giri) 11- Randy De Puniet – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1.709 (58 giri) 12- Marco Melandri – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.807 (60 giri) 13- Hector Barbera – Aspar Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 1.809 (52 giri) 14- Mika Kallio – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 1.811 (66 giri) 15- Wataru Yoshikawa – Yamaha Test Team – Yamaha YZR M1 – + 2.016 (18 giri) 16- Aleix Espargaro – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 2.096 (49 giri) 17- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 3.418 (2 giri) 18- Norihiko Fujiwara – Yamaha Test Team – Yamaha YZR M1 – + 4.229 (43 giri)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy