MotoGP: Ben Spies “Pronto per il GP Phillip Island”

MotoGP: Ben Spies “Pronto per il GP Phillip Island”

Vinse all’esordio nel Mondiale Superbike 2009

Commenta per primo!

Motegi non è andata nel migliore dei modi, ma per Ben Spies c’è subito la possibilità di riscatto a Phillip Island, tracciato dove ben figurò lo scorso anno (quinto su Yamaha Tech 3) impressionando nel 2009 all’esordio nel Mondiale Superbike, conquistando la Superpole e la vittoria nella seconda manche.

Precedenti importanti per il pilota ufficiale Yamaha, che spera di presentarsi nelle migliori condizioni fisiche dopo i problemi di Motegi dovuti ad un’intossicazione alimentare rimediata alla vigilia della trasferta giapponese del calendario iridato.

Phillip Island è un circuito fantastico“, commenta Ben Spies. “Qui ho degli ottimi ricordi in Superbike e anche in MotoGP, lo scorso anno avevo disputato una buona gara. Purtroppo Motegi non è andata secondo le nostre attese, ma cercando di vedere il bicchiere mezzo pieno sono riuscito a limitare i danni.

Sicuramente questo fine settimana mi presenterò con tanta voglia di dare il 100 % e ottenere un buon risultato. Ho trascorso qualche giorno di relax proprio in Australia, sono in piena forma e pronto per questa sfida!“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy