Andrea Dovizioso: “Sono orgoglioso di questo podio”

Andrea Dovizioso: “Sono orgoglioso di questo podio”

Quinto podio stagionale e da pilota Yamaha Tech 3

Commenta per primo!

Il quinto podio stagionale dopo Barcellona, Assen, Sachsenring e Mugello. Una costanza di rendimento eccezionale per Andrea Dovizioso, terzo anche ad Indianapolis rafforzando la propria quarta posizione nella classifica di campionato con un ruolino di marcia non certo usuale per un pilota “satellite” della top class…

Questo podio conferma la bontà del lavoro svolto da parte di tutta la squadra: sono davvero molto orgoglioso di questo risultato e del rapporto che si è instaurato con il team“, afferma Andrea Dovizioso. “Per noi il podio è sempre una vittoria, ma penso che abbiamo il potenziale per fare anche meglio.

Qui ad Indianapolis non mi aspettavo un simile risultato: purtroppo non ho potuto spingere al massimo nei primi giri, ho perso tempo prezioso e ho così perso l’opportunità di stare col gruppo di testa. Poi quando Ben Spies ha rotto il motore, non ci ho visto praticamente nulla: ci sono andato cauto perchè c’era la sensazione di passare sopra l’olio e ritrovarsi a terra…

Anche senza questi inconvenienti difficilmente sarei riuscito a far meglio del terzo posto, ma di sicuro potevo ridurre il gap da Pedrosa e Lorenzo. Questo podio ci ricompensa dei nostri sforzi, adesso siamo ottimisti di ripeterci anche a Brno: per noi la top-3 adesso è un obiettivo realistico.“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy