MotoGP: Tito Rabat rientrerà per i test post-GP a Valencia

MotoGP: Tito Rabat rientrerà per i test post-GP a Valencia

Tito Rabat non si sente completamente in forma e ha deciso di non prendere parte al Gran Premio finale. Sarà però presente ai test successivi.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Ormai da ben 73 giorni lontano dalle corse per infortunio, Tito Rabat si sta allenando molto per tornare in forma (martedì era a Valencia in sella ad una Ducati Panigale V4) e poter così tornare a competere nel Motomondiale. Tuttavia il pilota spagnolo non riuscirà a disputare il Gran Premio finale a Valencia: la forma fisica migliore è ancora lontana e Rabat, d’accordo con il dottor Angel Charte, tornerà in sella alla sua Ducati solo a GP concluso, vale a dire per i test dal 20 al 21 novembre, di scena sempre sul tracciato di Valencia. In quell’occasione il campione Moto2 2014 avrà l’occasione di provare per la prima volta la Desmosedici GP 2018, la stessa utilizzata in questa stagione da Dovizioso e Lorenzo.

“Sto lavorando duramente da più di due mesi da quando mi sono infortunato” ha dichiarato Tito Rabat, “la mia gamba sta migliorando molto ogni giorno e sono stato in grado di girare in sella ad una Panigale in un paio di circuiti. Ho capito così che mentre guido una moto la gamba non è un problema, ma ho notato anche che non sono ancora al 100% e sarebbe molto pericoloso per me e per gli altri se decidessi di disputare il Gran Premio a Valencia, in programma la prossima settimana. Crediamo che questa sia la decisione migliore. Quel che è certo è che martedì dopo il GP sarò presente ai test e proverò la mia nuova Ducati GP18. Vedremo così come sto e continueremo a lavorare per fare in modo che la mia gamba sia completamente recuperata prima dell’inizio della prossima stagione.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy