Moto3 Jerez Prove 2: Niccolò Antonelli detta il passo

Moto3 Jerez Prove 2: Niccolò Antonelli detta il passo

Il pilota del team di Paolo Simoncelli realizza il miglior crono del venerdì, lasciando a circa mezzo secondo Martin, Bastianini e Di Giannantonio.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Il secondo turno di prove libere del venerdì vede in testa nuovamente un italiano, ma questa volta si tratta di Niccolò Antonelli, che grazie ad un 1:46.630 è il più veloce di giornata (con un crono al di sotto del record in gara), davanti al leader iridato Jorge Martin ed ai connazionali Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio, il più rapido al mattino.

La seconda sessione di prove libere inizialmente vede in testa un quintetto tutto italiano composto da Arbolino, Bastianini, Dalla Porta, Di Giannantonio e Antonelli, che si contendono le zone alte della classifica assieme a Martin e Canet. I tempi, con poche eccezioni, risultano essere più alti di quanto visto al mattino. Detta il passo anche in questa occasione il pilota Del Conca Gresini, che nella seconda parte del turno si porta in testa grazie ad una serie di giri veloci.

Ultimi minuti concitati prima della bandiera a scacchi: Niccolò Antonelli, unico a scendere sotto il muro di 1:47 in questa sessione, balza in avanti chiudendo davanti a tutti e con un vantaggio di oltre quattro decimi sul leader Jorge Martin, mentre Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio sono rispettivamente terzo e quarto davanti ad Aron Canet e Kaito Toba. Settima piazza per Marcos Ramirez, che precede Lorenzo Dalla Porta, Tony Arbolino e John McPhee. Così gli altri piloti italiani: Marco Bezzecchi è 12°, Andrea Migno è 17° davanti a Dennis Foggia, Nicolò Bulega è 25°.

La classifica

DcWdk_wWsAAmmb_

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy