Moto2: Stefano Manzi infortunato, al suo posto Rafid Topan Sucipto

Moto2: Stefano Manzi infortunato, al suo posto Rafid Topan Sucipto

Stefano Manzi non sarà in azione in Malesia per la frattura del polso. Al suo posto ci sarà Rafid Topan Sucipto: per lui un ritorno nel Motomondiale, nel quale ha già corso nel 2013.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Il forte dolore e la poca mobilità al polso sinistro accusati da Stefano Manzi in seguito ad una caduta nel corso delle qualifiche in Australia erano sintomo di qualcosa di ben più serio: lunedì il pilota Forward Racing Team si è sottoposto ad una risonanza magnetica presso l’ospedale The Avenue Radiology & MRI di Melbourne, riscontrando così la frattura del polso. Manzi quindi non sarà in pista in Malesia, anzi è già tornato in Italia per curarsi e prepararsi al GP di Valencia, ma al suo posto ci sarà Rafid Topan Sucipto.

Indonesiano, classe 1994, non è sicuramente un volto nuovo del paddock, nel quale fa ritorno cinque anni dopo la sua ultima apparizione. Ha esordito infatti in Moto2 nel 2012 come sostituto di Anthony West nel team QMMF Racing in occasione dell’ultima gara della stagione a Valencia, ottenendo poi l’anno successivo un contratto da pilota ufficiale per l’intera stagione sempre con la stessa squadra (miglior risultato un 20° posto in Australia). Nel 2016 poi lo ritroviamo nel CEV Superstock 600, categoria nella quale ha vinto entrambe le gare della tappa inaugurale sul Circuito di Barcellona-Catalunya.

Da segnalare precedentemente diversi titoli nei campionati asiatici: nel biennio 2007-2008 Rafid Topan Sucipto ha vinto il titolo Novice nel campionato nazionale indonesiano, seguito subito dopo dal titolo Expert, mentre nel 2011 ha conquistato il titolo Underbone nel PETRONAS Asia Road Racing Championship. Attualmente compete in sella ad una Yamaha YZF-R3 in Asia Road Race AP250 Championship, nel quale occupa al momento la 5° posizione in classifica generale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy