MotoAmerica Superbike VIR Gara 1 Hayden batte Beaubier, Elias KO

MotoAmerica Superbike VIR Gara 1 Hayden batte Beaubier, Elias KO

Toni Elias incolpevolmente travolto da Josh Herrin, Gara 1 della MotoAmerica Superbike in Virginia a Roger Hayden in volata su Cameron Beaubier.

Una rocambolesca Gara 1 andata in scena al Virginia International Raceway di Alton “accorcia” drasticamente la classifica di campionato della MotoAmerica Superbike. In un weekend a tratti disturbato dalle insidie del meteo, la prima manche del VIR premia per la prima volta in questa stagione Roger Hayden (Yoshimura Suzuki) in volata a scapito del Campione in carica Cameron Beaubier (Graves Yamaha), il tutto mentre Toni Elias vive un vero e proprio incubo: prove da dimenticare, partenza dalla terza fila e, una volta ritrovatosi in piena corsa per la vittoria, viene travolto al sesto giro da Josh Herrin rimediando il primo ‘zero’ stagionale. Una vera giornataccia per l’iridato Moto2 2010, presentatosi in Virginia da capo-classifica di campionato grazie al bottino di tre vittorie ed un secondo posto totalizzato nelle quattro gare disputatesi tra Austin e Road Atlanta, ora con più soltanto 1 punticino di margine rispetto al compagno di squadra Roger Hayden, 6 nei confronti di un Beaubier autore di una strepitosa rimonta.

Sin dal principio il weekend per Elias non era iniziato nel migliore dei modi: una caduta nelle prime libere sotto la pioggia che hanno registrato l’exploit di Mathew Scholtz (trascorsi nella Red Bull MotoGP Rookies Cup, Campione sudafricano Superbike in carica e diventato titolare del Westby Racing), un errore nella Superpole con conseguente 9° casella in griglia, distante dalla prima fila tutta Yamaha formata nell’ordine dal quattro volte Campione AMA Superbike Josh Hayes, Josh Herrin e Cameron Beaubier. Allo spegnimento del semaforo, tuttavia, Toni con la nuova Suzuki GSX-R 1000R di Yoshimura si è reso protagonista di uno scatto da… centometrista: 2° alla prima curva, leader alla conclusione del primo giro lottando con uno scatenato Herrin. Proprio quest’ultimo, già Campione AMA Superbike 2013 e detentore del titolo MotoAmerica Superstock, alla 6° delle 23 tornate previste ha tentato un sorpasso impossibile nei confronti di Elias con il risultato di spedire entrambi a terra.

Immediate le scuse di Herrin successivamente ripartito per concludere 15°, non lo spagnolo disperato per aver marcato uno zero che potrebbe pesare ai fini-campionato. Senza Elias là davanti Roger Hayden ha costruito un buon vantaggio amministrato nei confronti di Bobby Fong (con la Kawasaki del Latus Motors Racing 3° assoluto e nuovamente vincitore della classe Superstock 1000), il poleman Josh Hayes (in calo nel finale), subendo tuttavia la prodigiosa rimonta di Beaubier: il giovane pupillo Yamaha, dopo aver perso tempo per un errore al via, si è ricongiunto alla Gixxer #95 senza trovare il momento propizio per sferrare l’attacco. Per Roger Hayden si concretizza di conseguenza la prima vittoria 2017 e la quarta in cinque gare per lo squadrone Yoshimura Suzuki, Cameron Beaubier si consola con il secondo posto con la prospettiva di dare il tutto per tutto in Gara 2.

Se Bobby Fong (Latus Motors Racing) ha conquistato la vittoria di classe Superstock 1000 consolidando la leadership di campionato, Mathew Scholtz (Yamalube Westby Racing Yamaha) ha concluso 5° a precedere il giovanissimo Jake Lewis (M4 Suzuki) e Kyle Wyman, velocissimo nelle prime fasi di gara. Al rientro l’ex vincitore della 200 miglia di Daytona Jason DiSalvo, convocato dal Scheibe Racing in sostituzione dell’infortunato Sylvain Barrier, non è andato oltre la dodicesima posizione.

MotoAmerica Motul Superbike 2017
Virginia International Raceway
Classifica Gara 1

01- Roger Hayden – Yoshimura Suzuki Factory Racing – Suzuki GSX-R 1000 – 23 giri
02- Cameron Beaubier – Monster Energy Yamalube Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.485
03- Bobby Fong – Quicksilver Latus Motors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.211 *
04- Josh Hayes – Monster Energy Yamalube Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.287
05- Mathew Scholtz – Yamalube Westby Racing – Yamaha YZF R1 – + 2.803 *
06- Jake Lewis – M4 Ecstar Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 6.609 *
07- Kyle Wyman – Excelsus Solutions KWR – Yamaha YZF R1 – + 32.642
08- Danny Eslick – TOBC Racing – Yamaha YZF R1 – + 34.077 *
09- Bryce Prince – Meen Motorsports – Yamaha YZF R1 – + 34.511 *
10- Hayden Gillim – Cycle World Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 38.076 *
11- David Anthony – Fly Racing ADR Motorsports – Kawasaki ZX-10R – + 38.269 *
12- Jason DiSalvo – Scheibe Racing – BMW S1000RR – + 51.963
13- Frankie Babuska – Babuska Racing – Yamaha YZF R1 – + 58.505 *
14- Max Flinders – Thrashed Bike Racing – Yamaha YZF R1 – a 1 giro *
15- Josh Herrin – Meen Motorsports – Yamaha YZF R1 – a 2 giri
16- Anthony Kosinski – TOBC Racing – Yamaha YZF R1 – a 4 giri *

* Classe Superstock 1000

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy