Superbike Laguna Seca: Altri passi avanti per Yamaha?

Superbike Laguna Seca: Altri passi avanti per Yamaha?

Il team Pata Yamaha è reduce da tre vittorie in quattro gare tra Donington e Brno. Riusciranno Michael van der Mark e Alex Lowes a ripetersi in America?

di Alessandro Palma

Quest’anno la Yamaha sta vivendo, senza dubbio, la sua migliore stagione da quando è rientrata nel Mondiale Superbike.

Le R1 affidate ad Alex Lowes e Michael van der Mark sono quasi sempre nelle prime posizioni e tra Donington Park e Brno sono arrivate addirittura tre vittorie in quattro gare. Dopo la doppietta di “Magic Michael” in terra britannica (grazie alla quale Yamaha è tornata a vincere in Superbike dopo Portimao 2011), Alex Lowes ha conquistato il suo primo successo nel Mondiale Superbike vincendo Gara 2 a Brno.

Ora arriva Laguna Seca, pista su cui i due piloti hanno fatto molta fatica lo scorso anno, e la speranza è quella di fare meglio rispetto a un anno fa e di conquistare punti importanti per il campionato. Ricordiamo che van der Mark occupa la terza posizione nella classifica piloti a soli nove punti da Chaz Davies (196 punti contro i 205 del gallese), mentre Lowes è sesto a quota 154 punti.

 

Michael van der Mark: “Adoro gareggiare a Laguna Seca. Lo scorso anno non siamo andati bene, ma quest’anno la moto è migliorata tantissimo, come abbiamo visto negli ultimi due round, e sono sicuro che possiamo lottare per il podio. Al momento mi diverto molto a guidare la mia R1, grazie anche al duro lavoro del team, e non vedo l’ora di scendere in pista e di proseguire il nostro trend positivo.

Alex Lowes: “A Brno ho conquistato la mia prima vittoria nel Mondiale Superbike e non vedo l’ora di scendere in pista a Laguna Seca per ottenere altri risultati importanti. Il circuito è fantastico e in TV non si vede bene quanto sia spettacolare il Corkscrew! È difficile trovare il giusto setup su una pista così esigente, ma io e il mio team lavoriamo sempre meglio insieme e non vedo l’ora di scendere in pista!

Photo Credit: Yamaha Racing

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy