Superbike Magny Cours Gara 2: Max Biaggi completa il trionfo

Superbike Magny Cours Gara 2: Max Biaggi completa il trionfo

Battuto Crutchlow, Michel Fabrizio completa il podio

Commenta per primo!


Nonostante il titolo già conquistato, nonostante le voci che lo vorrebbero al ritiro dalle corse, Max Biaggi (Aprilia Alitalia) conclude la stagione 2010 con un acuto impressionante, vincendo gara 2 sul circuito di Magny Cours. Il “Corsaro” ha conquistato il successo tenendo testa fino al traguardo ad un Cal Crutchlow in modalità “Mastino”, capace di linee incredibili e di staccate impressionanti (da cineteca il doppio sorpasso ai danni di Michel Fabrizio e Noriyuki Haga alla “Adelaide”, avvenuto al terzo giro).

I due si sono sfidati in un testa a testa sull’ordine dei millesimi di secondo dal 15esimo giro in poi, cioè quando “The Dog” è riuscito a sopravanzare Sylvain Guintoli ed a porsi come unico rivale del pilota romano per la vittoria. Grazie anche ad una RSV4 1000 Factory davvero performante, Biaggi ha conquistato la decima vittoria in stagione, l’epilogo perfetto dopo un’annata da ricordare.

Completa il podio Michel Fabrizio (Ducati Xerox), che ha avuto il suo bel da fare ad inizio gara per contenere l’arrembante ed ormai ex compagno di squadra Noriyuki Haga, e ha dovuto faticare per ottenere il podio ai danni del super competitivo Sylvain Guintoli. Il pilota di casa, dopo la multa di 1000 euro rimediata a causa della non osservanza della bandiera nera nella prima manche, è apparso in grado di lottare per la vittoria fino a due terzi di corsa, salvo poi spegnersi e faticare nel finale.

Quinto posto per il giapponese Noriyuki Haga, autore di una partenza fulminante salvo poi perdersi nel prosieguo della manche, seguito da Jakub Smrz (Aprilia Pata B&G), autore di un’ottima rimonta dopo un errore al termine del primo giro, da Luca Scassa (Ducati Supersonic Racing), oramai in partenza per la categoria Supersport, e dal duo Ducati Althea con Shane Byrne che è riuscito, una volta tanto, a far meglio di un irriconoscibile Carlos Checa.

Decima posizione per Leon Haslam (Suzuki Alstare), scattato male al via e costretto ad un lungo a causa della caduta di James Toseland (Yamaha Sterilgarda) al quarto giro. Per il pilota #52, il peggior finale nella più buia stagione della sua carriera. Ritiri anche per Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport) e Fabrizio Lai (Honda ECHO CRS), entrambi per problemi tecnici, caduta invece per Lorenzo Lanzi (Ducati DFX Corse).

Ricordiamo che alla manche non hanno preso parte Ruben Xaus (BMW Motorrad Motorsport) e Jonathan Rea (Honda Ten Kate), entrambi impossibilitati a livello fisico, uno per la caduta di gara 1, l’altro per i postumi delle numerose scivolate rimediate nello scorso fine settimana di Imola, e in questo di Magny Cours. Si chiude così la stagione 2010 Superbike, ma già da martedì scenderanno in pista i piloti per la prima sessione di test in ottica 2011, con diverse novità in serbo per gli appassionati.

HANNspree Superbike World Championship 2010
Magny Cours, Classifica Gara 2

01- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – 23 giri in 38’11.343
02- Cal Crutchlow – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 0.087
03- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – + 3.715
04- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.004
05- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – + 15.471
06- Jakub Smrz – Team Pata B&G Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 18.378
07- Luca Scassa – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 21.180
08- Shane Byrne Althea Racing – Ducati 1198 – + 23.055
09- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 25.657
10- Leon Haslam – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 27.781
11- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 28.206
12- Max Neukirchner – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 44.634
13- Ian Lowry – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1’04.181
14- Matteo Baiocco – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 1’16.446

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy