Superbike Jerez: vittorie di Sykes e Davies, Rea Campione

Superbike Jerez: vittorie di Sykes e Davies, Rea Campione

In Gara 1 Jonathan Rea si laurea Campione del Mondo

Commenta per primo!

Erano anni che Jonathan Rea attendeva questo risultato, e tutti gli addetti ai lavori sapevano che prima o poi il nordirlandese si sarebbe laureato Campione del Mondo. Gli è sempre mancato qualcosa, e a giudicare dai risultati avuti con la Kawasaki Ninja ZX10-R molto probabilmente ciò che gli è sempre mancato è proprio il mezzo meccanico adatto a lui. Honda ha perso un pilota da titolo mondiale in SBK, e probabilmente anche da ben figurante in MotoGP.

Incredibilmente Rea vince il titolo proprio nel giorno in cui non sale sul podio, prima volta in assoluto dal 2015. Gli bastava un decimo posto, ma il quarto è una cosa che più si addice al pilota che conquista il titolo con quattro manche di anticipo, dopo esser salito in tutte le gare sul podio e avendone vinte dodici.

Gara-1 è stata appannaggio di Tom Sykes, chiaramente un gradino sopra a tutti. Partito dalla pole, “Green Lantern” non si è lasciato mettere sotto dal compagno di squadra restando in testa per tutto il tempo. Dietro Rea è stato protagonista più di una volta di alcuni errori, dipendenti da un problema sull’anteriore, che gli sono costate il podio. A beneficiare dei problemi del 65 sono stati Chaz Davies, fresco di rinnovo esattamente come il compagno di squadra Davide Giugliano, e un aggressivo Michael van der Mark, che salva la Honda in una giornata che per la casa dell’ala non è andata proprio come previsto. Quarto quindi Rea, che conquista il suo primo titolo mondiale all’anno di esordio con Kawasaki, da encomiare anche Michele Pirro che chiude la Top-5 in sostituzione a Davide Giugliano sulla 1199 del team ufficiale.

Gara-2 vede la Kawasaki conquistare anche il titolo costruttori con 4 gare di anticipo (traguardo mai raggiunto dalla casa di Akashi) grazie alla quarta e quinta piazza conquistate rispettivamente da Rea e Sykes, ma è la rinascita di Aprilia la notizia. Haslam e Torres vanno a conquistare il secondo e terzo posto con il giovane spagnolo che precede “Pocket Rocket” di mezzo secondo, ma la vittoria assoluta e il consolidamento della seconda posizione nella classifica del Mondiale SBK va a Chaz Davies, che conquista il suo quarto successo nelle ultime sei gare.

Alex Dibisceglia

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy