Macau Grand Prix: Peter Hickman in pole avvicina il record

Macau Grand Prix: Peter Hickman in pole avvicina il record

Peter Hickman (BMW) ha ragione di Michael Rutter (Honda RC213V-S) e si assicura la pole del 52esimo Macau GP: domani alle 8:55 il via della gara.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Peter Hickman in pole a Macau

Alla vigilia del weekend di gara, Peter Hickman lo aveva ribadito a chiare lettere. “A Macau non conta essere il più veloce“, diceva l’abituale protagonista del British Superbike, “lo dimostra il fatto ho già vinto partendo dalla settima posizione: conta la costanza e riuscire a fare la differenza nel corso degli ultimi giri“. Sarà, ma di fatto nel secondo nonché conclusivo turno di qualifiche ufficiali del 52esimo Gran Premio motociclistico di Macau il buon Hicky si è confermato ancor più “The Fastest Man on the Planet“. Basta un crono: 2’23″904. Pole position, la prima personale nell’ex colonia portoghese, il tutto lasciando a oltre 1” il compagno di colori Michael Rutter e non distante dalla pole 2017 di Glenn Irwin (2’23″081). Un gran bel viaggiare per il 31enne recordman sul giro del Tourist Trophy, tutt’uno con la BMW S1000RR gommata Dunlop preparata dallo Smiths Racing ed iscritta sotto le insegne del team Aspire-Ho by Bathams, compagine che mette a segno un prodigioso 1-2 con il “Re” di Macau Michael Rutter secondo e sempre più a suo agio con la Honda RC213V-S.

La MotoGP Replica ha convinto “The Blade” nel corso del weekend, tesi espressa a gran voce (“La miglior moto che io abbia mai guidato“) e dal rendimento lungo i saliscendi del circuito cittadino: veloce verso la staccata della Curva do Hotel Lisboa (punte di 280 km/h), particolarmente agile nelle Esses partendo da una base di 160kg per 215cv. Aspettando i verdetti della gara in programma domani alle 8:55 italiane con 12 giri da percorrere, scatterà dalla prima fila con la Ducati Panigale R del Paul Bird Motorsport un agguerrito Martin Jessopp, terzo e determinato a sfatare il tabù-vittoria a Macau.

In seconda fila, nell’ordine, Gary Johnson (Lee Hardy Racing Kawasaki), un competitivo Danny Webb (Penz13 BMW) al suo terzo gettone di presenza a Macau, un veterano come Horst Saiger (su Yamaha R1 preparata da YART) a precedere David Johnson (PR Racing BMW). Ottavo al rientro a Macau dopo l’assenza forzata del 2017 invece il leggendario John McGuinness, a caccia del giusto feeling con la Ducati Panigale R preparata dallo squadrone di Paul Bird. A proposito di moto italiane, ventesimo Steve Heneghan con la debuttante nelle road races Ducati Panigale V4 S del team Reactive-Parts, rimarchevole quindicesima posizione per la Bimota BB3 di Ben Wylie schierata dal sodalizio Bimota/Amore Moto.

2018 Suncity Group Macau Motorcycle Grand Prix
Classifica Qualifiche

01- Peter Hickman – Aspire-Ho by Bathams Racing – BMW S1000RR – 2’23.904
02- Michael Rutter – Aspire-Ho by Bathams Racing – BMW S1000RR – 2’25.044
03- Martin Jessopp – Tak Chun Group by PBM – Ducati Panigale R – 2’25.356
04- Gary Johnson – Briggs Equipment Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – 2’25.733
05- Danny Webb – MGM by Penz13 – BMW S1000RR – 2’25.352
06- Horst Saiger – Saiger Racing – Yamaha YZF R1 – 2’27.247
07- David Johnson – PR Racing – BMW S1000RR – 2’27.545
08- John McGuinness – Tak Chun Group by PBM – Ducati Panigale R – 2’27.601
09- Derek Sheils – MGM by Penz13 – BMW S1000RR – 2’27.814
10- Sam West – PRL/OHA Motorsport – BMW S1000RR – 2’28.690
11- Davey Todd – PuraGlobe Syntainics Racing Oil by Penz13 – BMW S1000RR – 2’29.423
12- Didier Grams – G&G Motorsport by BMW Motorrad – BMW S1000RR – 2’29.448
13- Marek Cerveny – Wepol Racing – BMW S1000RR – 2’29.985
14- Michal Sweeney – Martin Jones Racing – BMW HP4 – 2’30.577
15- Ben Wylie – Bimota Racing/Amore Moto – Bimota BB3 – 2’30.776
16- Erno Kostamo – Markka Racing by Penz13 – BMW S1000RR – 2’30.993
17- Paul Jordan – Dafabet Devitt Racing – Kawasaki ZX-10RR – 2’31.195
18- Rob Hodson – JGH Racing – BMW S1000RR – 2’31.767
19- Phillip Crowe – Handtrans JCR Racing – BMW S1000RR – 2’32.027
20- Steve Heneghan – Reactive Parts.com – Ducati Panigale V4 S – 2’32.162
21- André Pires – Team FastBike/Beauty Machines – Yamaha YZF R1 – 2’33.841
22- Craig Neve – C N Racing – BMW S1000RR – 2’34.517
23- Dominic Herbertson – Dafabet Devitt Racing – Kawasaki ZX-10RR – 2’34.819
24- Daley Mathison – Wepol Racing – BMW S1000RR – 2’35.973
25- Davy Morgan – DM71 – BMW S1000RR – 2’37.958
26- Xavier Denis – PerformanX Racing – BMW S1000RR – 2’38.469 *

* Non qualificato

Il Macau Grand Prix in diretta TV domani su AutomotoTV

VIDEO Highlights delle prime qualifiche

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy