Motocross: Antonio Cairoli a caccia del bis negli Internazionali d’Italia

Motocross: Antonio Cairoli a caccia del bis negli Internazionali d’Italia

Seconda prova sulla pista siciliana di Noto (Siracusa). Il grande rivale Jeffrey Herlings non corre

Commenta per primo!
Motocross: Antonio Cairoli a caccia del bis negli Internazionali d'Italia

Dopo il doppio successo nell’apertura sarda degli Internazionali d’Italia della scorsa settimana, Tony Cairoli è pronto per fare il bis davanti al pubblico per lui di casa. La seconda e penultima prova si corre infatti sul rinnovato circuito siciliano di Noto, il Cross Park Gino Mieli, una cinquantina di chilometri da Siracusa, che rientra nel circuito a distanza di 4 anni dopo i lavori che hanno riguardato sia la pista sia gli spazi riservati al pubblico.

FAVORITO – Apparso già in una buona condizione di forma a Riola Sardo e in attesa del terzo e ultimo appuntamento sulla sabbia di Mantova, Cairoli partirà come pilota da battere anche sul fondo di terra compatta che caratterizza la pista di Noto sia nella classe MX1 sia nella Supercampione. Il campione del mondo della Ktm dovrà vedersela in primis con gli ufficiali Yamaha Jeremy Van Horebeek e Romain Febvre, mentre non saranno al via gli ufficiali Husqvarna Max Anstie e Gautier Paulin, protagonisti dell’Internazionale inglese di Hawkstone Park, così come l’altra punta Ktm, Jeffrey Herlings.

MX2 –  Assente Pauls Jonass occhi puntati invece su Gianluca Facchetti (Ktm), Michele Cervellin (Honda) e Morgan Lesiardo (Ktm), mentre in 125 si annuncia battaglia tra Mattia Guadagnini (Husqvarna) ed Emilio Scudieri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy