World Endurance: Michelin accetta la penalizzazione del Bol d’Or

World Endurance: Michelin accetta la penalizzazione del Bol d’Or

Dal 2° al 10° posto

Commenta per primo!

Al termine del Bol d’Or è arrivata una brutta tegola in casa Michelin Power Research Team. Le verifiche tecniche hanno infatti accertato che la Honda CBR 1000RR #63 era dotata di un serbatoio che conteneva 865ml in più della capacità consentita: inevitabile quindi una penalizzazione inflitta all’equipaggio del Bibendum, ben 40 giri sulla classifica finale.

Matthieu Lagrive, Josep Monge e William Costes sono così passati dal secondo al decimo posto della classifica finale, rovinando così un eccellente weekend che gli aveva visti protagonisti nei turni di prove con la conquista della Superpole ed una gara che, a tratti, aveva visto il team Michelin in testa.

Il colosso di Clermont Ferrand in una nota ha espresso la propria delusione per questa penalità, ma ha compreso le ragioni della FIM e non presenterà appello.

Adesso il Michelin Power Research Team cercherà di conquistare la prima vittoria del Mondiale Endurance nell’ultima prova in calendario a Doha il prossimo 14 novembre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy