Coppa Italia: i verdetti delle qualifiche e prime gare a Misano

Coppa Italia: i verdetti delle qualifiche e prime gare a Misano

Al Misano World Circuit 400 piloti in pista. Ecco come sono andate le qualifiche e le gare del sabato

di Redazione Corsedimoto
Coppa Italia Moto a Misano

In un impianto d’eccellenza del Motorsport italiano come il Misano World Circuit, la Coppa Italia Velocità ha offerto i primi verdetti del secondo round 2018. Con complessivamente 400 piloti, tra professionisti ed amatori, al via dei Trofei Approvati FMI, la giornata del sabato ha prodotto riscontri interessanti nelle prime due gare del Trofeo Italiano Amatori e nei turni di qualifiche ufficiali della Dunlop Cup, Pirelli Cup e del monomarca formativo Yamaha R3 Cup.

TROFEO ITALIANO AMATORI –  Quattordici gare in programma nel fine settimana, due del Trofeo Italiano Amatori già andate in archivio. Nel primo pomeriggio Gara 1 della 600 Base ha prodotto la vittoria di Mirko Zappon, uscito vincitore al photofinish rispetto a Mauro Cocchi con Nicola Crestanini a completare il podio. La prima corsa della 1000 Base A ha invece visto Massimo Dovesi conquistare una perentoria affermazione a precedere Stefano Verona e Vittorio Carminati, rispettivamente secondo e terzo all’esposizione della bandiera a scacchi. Nelle altre classi al via, pole tra le 1000 di Roberto Bernardi (Avanzato) e Alessandro Rossi (Pro), mentre tra le 600cc davanti a tutti nell’assalto al time attack nelle rispettive graduatorie di appartenenza Yuri Certini (Avanzato) e Daniele Zinni (Pro).

DUNLOP CUP – Rudy Oliva (1000) e Luca Del Canuto (600) si sono assicurati le pole position nell’ambito del secondo appuntamento stagionale della Dunlop Cup, Trofeo promosso ed organizzato da Motoxracing ed EMG Eventi con il pieno supporto di Dunlop giunto quest’anno alla sua seconda edizione. Partendo dalla 1000, Rodolfo ‘Rudy’ Oliva con il riferimento di 1’38″841 conseguito nel secondo turno di qualifiche ufficiali ha avuto ragione di Agostino Santoro con Andrea Di Giannicola, più staccato, terzo a completare la prima fila a precedere il vincitore del Mugello Andrea Di Vora. Nella classe 600 una top-3 racchiusa in una manciata di millesimi ha prodotto la pole position del capo-classifica di campionato Luca Del Canuto in 1’43″301, ma con un distacco contenuto rispetto a Nicola Scienza (2° a 0″118) ed Edoardo Rovelli (3° a 0″246).

PIRELLI CUP – Non hanno tradito le attese le qualifiche della Pirelli Cup, grande novità 2018 nel palcoscenico della Coppa Italia. Aspettando la Superpole “vecchio-stile” in programma domattina, il trofeo organizzato da Ideal Gomme Eventi ha ribadito nella top class 1000 i valori in campo espressi dal Mugello con Alex Bernardi il più veloce grazie al crono di 1’37″885, mezzo secondo meglio rispetto a Francesco Cocco e Marco Marcheluzzo con Alessio Terziani e Remo Castellarin a seguire. La classe 600 ha invece ribadito lo stato di forma di Matteo Ciprietti, poleman in 1’40″482 a precedere due wild card d’eccezione come Luigi Brignoli e l’ex Campione Italiano Superstock 600 Andrea Tucci.

YAMAHA R3 CUP – Con uno schieramento di partenza comprensivo di oltre 40 iscritti il trofeo monomarca ufficiale Yamaha R3, organizzato con successo da AG Motorsport Italia, nel corso delle qualifiche ufficiali ha espresso i primi verdetti del fine settimana al Misano World Circuit. L’indonesiano Galang Hendra Pratama, abitualmente impegnato nel Mondiale Supersport 300, in questa sua partecipazione-spot alla serie si è garantito il miglior tempo in 1’51″009 con il capo-classifica di campionato Jacopo Facco leader tra gli iscritti al Trofeo seguito da Kevin Arduin. Aprirà la seconda fila Alessandro Arcangeli, pilota coinvolto nel progetto Talenti Azzurri FMI, con Eugenio Generali, Francesco Prioli ed il protagonista del primo round al Mugello Emanuele Vocino a seguire.

PROGRAMMA – AL Misano World Circuit Marco Simoncelli ricco programma non-stop cdalle 9:50 fino alle 18:10 con protagonisti i piloti del Trofeo Italiano Amatori, Dunlop Cup, Yamaha R3 Cup e Pirelli Cup, quest’ultima serie con l’inedita disputa della Superpole nella mattinata. Ingresso: 15,00 € il biglietto intero, 10 € il ridotto per donne e under 18, ingresso gratuito per gli under 14 e Tesserati FMI. I biglietti sono disponibili presso le casse del circuito. Ogni ingresso è “circolare” e dà diritto ad accedere a tutte le aree per il pubblico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy