Coppa Italia Al Mugello l’ultimo round 2016

Coppa Italia Al Mugello l’ultimo round 2016

Tredici gare per l’atto conclusivo della Coppa Italia 2016 della Federazione Motociclistica Italiana, al via anche Eddi La Marra.

Commenta per primo!

Un ricco fine settimana di attività per suggellare una stagione 2016 di successo. La Coppa Italia Velocità della Federazione Motociclistica Italiana si appresta ad affrontare nel fine settimana dell’1-2 ottobre prossimi all’Autodromo Internazionale del Mugello l’ultimo appuntamento stagionale con complessivamente oltre 300 piloti al via nei numerosi Trofei Approvati FMI. Ben tredici gare in programma calamiteranno l’attenzione dal Trofeo Italiano Amatori al Bridgestone Champions Challenge passando per la Michelin Power GP, International Grand Prix 125-250 e la RR Cup, serie che accoglierà il graditissimo ritorno alle competizioni di Eddi La Marra, al via con la Ducati Panigale R del Barni Racing Team in previsione dell’imminente impegno nel CIV Superbike sempre al Mugello dell’8-9 ottobre prossimi.

I TROFEI

Trofeo Italiano Amatori

Tra i campionati più longevi e di maggior successo della velocità tricolore, il Trofeo Italiano Amatori organizzato dal Moto Club Motolampeggio di Roma affronta al Mugello il conclusivo appuntamento stagionale con oltre 150 partenti che si sfideranno tra le categorie 1000 e 600 e nelle rispettive tre classi (Base, Avanzato e Pro) di appartenenza. Complessivamente sette gare catalizzeranno l’attenzione nel weekend di gara, sabato con la disputa delle prime due corse della 1000 Base e 600/Avanzato, l’indomani le restanti cinque gare per una ricchissima mattinata di attività.

RR Cup

Giunto alla sua terza edizione, il Trofeo RR Cup (“Racing Riders Cup”) si è confermato nell’arco della stagione 2016 uno dei campionati più competitivi a livello nazionale. Parallelamente alla sfida per il titolo tra il nuovo capoclassifica Cosimo Diviccaro (1110 punti) e Giampiero Manzi (1070), al Mugello diverse illustri wild card prenderanno parte all’evento per prepararsi alla tappa del CIV in agenda senza sul tracciato toscano settimana prossima. Sarà proprio la RR Cup ad accogliere il graditissimo ritorno alle competizioni di Eddi La Marra, di nuovo in sella a tre anni di distanza dal drammatico incidente del 2013.

Bridgestone Champions Challenge

Conclusivo nonché decisivo appuntamento stagionale del Bridgestone Champions Challenge promosso da Ideal Gomme Racing con i titoli da assegnare tanto nella classe 1000, quanto nella 600. Partendo dalla top class Bridgestone Champions Challenge 1000 di Alessio Toffanin la leadership in campionato e concrete chance di assicurarsi un alloro ampiamente meritato per il potenziale velocistico espresso per tutto l’arco del 2016. Più incerta la situazione nella Bridgestone Champions Challenge 600 con Michael Canducci, in evidenza anche nel CIV Supersport, capoclassifica a quota 600 punti seguito da Mauro Carzaniga (550) e Lorenzo Cipiciani (505).

Michelin Power GP

La settima edizione della Michelin Power GP, contenitore dei trofei legati all’attività sportiva Michelin promossi ed organizzati dalla EMG Eventi e dalla MotoXracing, volge al termine con tante incertezze sui valori in campo alla luce dei responsi di Misano. Nella classe 600 Alessandro Daina punta ad aggiudicarsi il titolo fronteggiando la concorrenza del suo più diretto inseguitore Alex Sassaro, mentre nelle altre graduatorie di appartenenza leadership di Stefano Pedrini (Over 30, vincitore nell’assoluta a Misano) e di Emanuele Pietrarelli (Under 23 e Rookie). Passando alla top class 1000 proseguirà il confronto tra Marco Guerriero (primatista della Under 40), Matteo Milanese (capoclassifica della Over 40) e Fulvio Faccietti con Raphael Keller a caccia del successo tra i Rookie.

International Grand Prix 125-250

Il Mugello segna l’atto conclusivo di una sesta stagione dell’International Grand Prix 125-250 vissuta all’insegna del rinnovamento. La serie riservata alle gloriose 125cc e 250cc 2 tempi da Gran Premio ha allargato gli orizzonti con l’introduzione della classe Sport Production, strizzando nel contempo l’occhio ai giovani dai 15 ai 18 anni d’età con la SP125 e con l’inedito progetto Academy Grand Prix ideato e gestito direttamente dal Moto Club 250 GP. Un successo a tutto tondo per la serie capitanata da Roberto Marchetti che ha ancora molto da dire sul piano sportivo a cominciare dal confronto per l’assoluta tra lo svizzero Roger Heierli e Jarno Ronzoni, separati da soli 6 punti in campionato. Giochi aperti anche nella Sport 125 con Mirco Modesti a precedere Lorenzo Fortini e Daniele Scagnetti rispettivamente di 1 e 7 lunghezze, meno incerta la situazione nella GP125 con Alessandro Pozzo ad un passo dal titolo già conquistato con una tappa d’anticipo da Lorenzo Linari nella Sport 250.

PROGRAMMA

Tredici gare impreziosiranno il fine settimana di attività al Mugello Circuit. Si parte sabato 1 ottobre con la disputa delle qualifiche ufficiali e, per quanto concerne il Trofeo Italiano Amatori, le prime gare delle classi 1000 Base (partenza alle 14:15) e 600 Base/Avanzato (il via alle 15:00). L’indomani ricco programma non-stop con le restanti 11 gare: mattinata riservata proprio al Trofeo Italiano Amatori, nel pomeriggio spazio alla RR Cup (spegnimento del semaforo alle 14:00), Bridgestone Champions Challenge 600 (14:45) e 1000 (15:30), a seguire l’International Grand Prix 125-250 (16:15) con la Michelin Power GP a chiudere le danze con le gare delle classi 600 e 1000 rispettivamente alle 17:00 e 17:45.

INGRESSI

Sabato ingresso gratuito per il Circolare Prato con previsto un supplemento di € 10,00 (ridotto € 5,00) per l’accesso al Paddock e la Tribuna Centrale. Per il ‘Race Day’ di domenica sempre gratuito il Circolare Prato, supplemento € 15,00 per l’accesso al Paddock (ridotto € 10,00) con la differenza Tribuna Centrale € 5,00, tariffe comprensive dell’ingresso di autoveicoli e/o motoveicoli. L’ingresso ridotto è riservato agli Under 18, Donne e Tesserati FMI, omaggi per gli Under 16 se accompagnati da un adulto e per i Residenti nel Comune di Scarperia e San Piero (FI).

Ufficio Stampa Federazione Motociclistica Italiana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy