Coppa Italia: a Misano il 4° Round 2016 con 360 piloti al via

Coppa Italia: a Misano il 4° Round 2016 con 360 piloti al via

La Coppa Italia fa tappa a Misano con ben 360 piloti al via tra il Trofeo Italiano Amatori, RR Cup, Bridgestone Champions Challenge, Michelin Power GP e International Grand Prix 125-250.

Commenta per primo!

Estate “calda” per la Coppa Italia Velocità della Federazione Motociclistica Italiana. Il contenitore di successo dei Trofei Approvati FMI si appresta a vivere un ricco fine settimana di attività al Misano World Circuit Marco Simoncelli, teatro di un 4° Round 2016 all’insegna di standard d’eccellenza sul piano organizzativo e sportivo. Tra comprovati professionisti della specialità, alcuni dei quali al via per preparare il Round 5-6 del CIV in agenda sempre a Misano il 30-31 luglio prossimi, ed i cosiddetti ‘animatori’, saranno complessivamente 360 i piloti ai nastri di partenza nelle cinque serie che animeranno il weekend di gara: Trofeo Italiano Amatori, RR Cup, Bridgestone Champions Challenge, Michelin Power GP e International Grand Prix 125-250.

I TROFEI

Trofeo Italiano Amatori

Con uno schieramento di circa 180 piloti il Trofeo Italiano Amatori, tra i campionati di maggior successo della velocità tricolore, fa tappa a Misano Adriatico con diverse tematiche d’interesse nelle più disparati graduatorie al via del trofeo organizzato dal Moto Club Motolampeggio di Roma e diretto dal promoter Daniele Alessandrini. In un round “doppio” con due gare in programma tra sabato e domenica cercheranno di difenderanno le leadership nelle rispettive classi di appartenenza Michele Tomasoni (1000 Pro) e Cristian Toniolo (1000 Avanzato), weekend in gara unica invece nelle altre classi con Cesare Amadori (1000 Base), Michele Cloroformio (600 Pro), Marco D’Ettorre (600 Avanzato) e Vincenzo Zampedri (600 Base) attuali capoclassifica.

RR Cup

Pronostico apertissimo nella RR Cup, a maggior ragione in seguito ad un round disputatosi al Mugello che ha rivoluzionato i valori in campo espressi dalla classifica di campionato. Grazie ai punti totalizzati sul tracciato toscano, a Misano si presenterà al comando della graduatoria Cosimo Diviccaro (BMW) con 770 punti all’attivo, 10 di vantaggio rispetto a Giampiero Manzi (BMW). L’elevato livello di competitività dei partenti lascia in ogni caso ampi margini di colmare il gap a Marco Ferroni (Kawasaki, 480 p.) e Daniel Tibaldo (Ducati, 370), senza dimenticarsi di un Alessio Terziani (Yamaha) grande protagonista proprio al MWC lo scorso mese di giugno.

Bridgestone Champions Challenge

Tutto ancora in gioco nel Bridgestone Champions Challenge gestito dalla Idealgomme Racing che registra un avvincente confronto per le leadership delle classi 1000 e 600. Partendo dal Bridgestone Champions Challenge 1000 Alessio Toffanin si è riappropriato del comando della classifica a quota 350 punti, 25 lunghezze di vantaggio sul Campione in carica Andrea Poggi (325), 45 nei confronti di David Vieider (305) con Luca Volpato (245) tuttora ampiamente in corsa per il primato. Discorso analogo nel Bridgestone Champions Challenge 600 all’insegna di un confronto-a-tre al vertice tra Lorenzo Cipiciani (405), Mauro Carzaniga (385) e Michael Canducci (350), quest’ultimo in evidenza da wild card nell’ultima tappa del CIV Supersport.

Michelin Power GP

Archiviato il doppio round disputatosi al Mugello la Michelin Power GP, contenitore dei trofei legati all’attività sportiva Michelin giunti alla settima edizione grazie all’impegno promozional-organizzativo della EMG Eventi e MotoXracing, si presenta a Misano con un encomiabile numero di iscritti e con tutte le premesse per due gare elettrizzanti nelle classi 1000 e 600. Partendo dalla classe regina 1000 SBK, Marco Guerriero (BMW) dovrà difendere la leadership dagli assalti di Matteo Milanese (Kawasaki) e Denis Pilisi (Yamaha), trio di grandi protagonisti distintisi in positivo nell’arco del 2016. La 600 attualmente premia invece Alessandro Daina (Yamaha), ma i suoi più diretti inseguitori Alex Sassaro (Yamaha) e Marco Savegnago (Honda) non mancheranno di dare il massimo per salire sul gradino più alto del podio.

International Grand Prix 125-250

Torna protagonista nel contesto della Coppa Italia l’International Grand Prix 125-250 con oltre 40 partecipanti al Gran Premio intitolato ad Awine, storico supporter storico della serie promossa dal Moto Club 250 GP. Proprio nella ‘top class’ 250 GP fari accesi sul confronto tra Jarno Ronzoni e Roger Heierli aperto a potenziali incursioni al vertice di Claudio Cipriani, dell’alsaziano Jerome Krebs e del gradino ritorno in questa categoria proprio del patron della serie Roberto Marchetti. Se la 125 GP presenterà nuovamente il testa-a-testa tra Alessandro Pozzo ed un nome celebre del motociclismo tricolore del calibro di Gabriele Gnani, nella 125 SP/STK Mirco Modesti difenderà la leadership dagli assalti di Lorenzo Fortini e Daniele Scagnetti mentre la 250 GP premia attualmente il Campione in carica Lorenzo Linari.

PROGRAMMA

Complessivamente saranno ben 13 le gare che catalizzeranno l’attenzione nel fine settimana della Coppa Italia al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Se la giornata di sabato 23 luglio sarà completamente destinata alle qualifiche ufficiali con le uniche eccezioni della disputa di Gara 1 del Trofeo Italiano Amatori graduatorie 1000 Pro (il via alle 14:15) e 1000 Avanzato (partenza alle 15:00), l’indomani il corollario di attività presenterà 11 gare sin dalla primissima mattinata. Alle 9:15 in punto primo spegnimento del semaforo con la gara dell’International Grand Prix 125-250, seguiranno le due corse della Michelin Power GP 600 (10:00) e 1000 (10:45), spazio successivamente al Trofeo Italiano Amatori con Gara 2 della 1000 Avanzato (11:30), 1000 Base (12:15), 600 Base/Avanzato (13:00), 600 Pro (14:45) e Gara 2 della 1000 Pro (15:30), gran finale nel pomeriggio con la RR Cup (16:15) ed il Bridgestone Champions Challenge con le classi 1000 (17:00) e 600 (17:45).

INGRESSI

Sabato ingresso gratuito, mentre nel ‘Race Day’ di domenica biglietto € 15,00 Intero, Ridotto € 10,00 per donne e under 18, gratis per Tesserati FMI e per gli under 14. I biglietti potranno essere acquistati direttamente alle casse dell’Autodromo nei giorni dell’evento.

Ufficio Stampa Federazione Motociclistica Italiana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy