Mototemporada Romagnola 2011 al via a Misano

Mototemporada Romagnola 2011 al via a Misano

Dopo la “tre” giorni di presentazioni e test del Campionato Italiano Velocità, Il Misano World Circuit rimarrà anche nel prossimo week-end , da venerdì 25 marzo a domenica 27, al centro delle cronache sportivo/motociclistiche grazie alla prima tappa della Mototemporada Romagnola abbinata ad una prova della Coppa FMI di Motociclismo. Per la Mototemporada Romagnola si tratterà dell’esordio stagionale dell’ottava edizione del challenge partito nel 2004 che in questa edizione riproporrà tutte le prove al Misano World Circuit, sotto la regia della Federazione Motociclistica Italiana, che sarà coadiuvata a rotazione – in ognuna della quatto gare in programma nel 2011 – dai quattro sodalizi storici che hanno voluto a suo tempo il Trofeo con una denominazione così importante per lo sport delle due ruote motorizzate in Romagna.

Al Nuovo Motolcub Renzo Pasolini viene dunque affidata la prima prova del 27 marzo, a cui seguiranno in progressione il Motoclub Berardi Riccione (seconda prova – 15 maggio), Motoclub Paolo Tordi Cesena (terza prova – 3 luglio) ed il Motoclub Misano Adriatico chiamato a chiudere la stagione con quarta prova in programma il prossimo 18 settembre.

Le novità della Mototemporada 2011

L’edizione 2011 della Mototemporada Romagnola prevede novità di dettaglio sulle classi. Accanto alla confermatissima la classe 125 Sport, scenderanno in pista le Stock 600 e 1000 che gareggeranno assieme con classifiche assolutamente separate. Oltre alla graduatorie assolute, rimangono per la 125 Sport la classifica Under 15 e per le 600 Stock la classifica Under 21. Previsto il montepremi di fine campionato con premi in denaro per i primi tre classificati di ognuna delle tre classi. Classifiche separate di gara per i piloti che vorranno gareggiare nella 125 Sport in sella alle Moriwaki, Kawasaki Ninja 250 Metrakit 125 Pre Gp e la neonata RMU 125.Pre GP. Pasolini Tordi CUP 2011. Altra novità riguarda la neonata “Pasolini Tordi CUP 2011”, nuovo trofeo lanciato dalla collaborazione tra i Motoclub Paolo Tordi e Nuovo Renzo Pasolini Rimini che premierà – grazie ad una speciale classifica – la migliore performance tra prova e gara e sarà abbinato a tutti i round del trofeo Mototemporada Romagnola. I punteggi verranno attribuiti alle tre classi un programma (125 Sport, 600 Stock e 1000 Stock). Prevista, oltre alla classifica di tappa, anche una classifica finale che vedrà premiati i primi 3 di ogni classe.

L’albo d’oro della Mototemporada

Stagioni di dinamismo sportivo quelle già vissute dalla Mototemporada, consumate quasi al cento per cento sul bollente asfalto del Misano World Circuit. Nel 2004 i campioni che firmarono per primi l’albo d’oro furono Cristiano Ascanio (125 Sport Production), Samuel Maggiori (600 Libera) e Marco Dall’Aglio (Open). L’anno successivo Andrea Paoloni si impose nella 125 Sport Production, imitato da Ulisse Campagna nella 600 Stock, Stefano Ramponi nella 600 Libera e Daniel Brunelli Nella Open. Ulisse Campagna si confermo’ anche l’anno successivo – 2006 – sempre nella 600 Stock, ma in questa edizione i suoi compagni di podio per le altri classi furono Roberto Di Filippo (125 Sport Production), Alex Sassaro (600 Libera) e Gianluca Battisti (Open). Nel 2007 la ottavo di litro portò la firma di Luca Vitali, la 600 Stock quella di Giuliano Gregorini la 600 libera quella di Alex Sassaro ed infine Davide Caselli si impose nella Open . Nel2008 Matteo Gabrielli ed Ulisse Campagna si imposero rispettivamente nella 125 Sport e 600 Stock, mentre Davide Caselli bissò il successo nella Open. L’anno successivo Manuel Tatasciore firmò il successo nella 125 (aggiudicandosi anche la speciale graduatoria Under 15), Raffaele Filice nella 600 Stock (assoluta ed Under 21) e Luca Pini nella Open.Il 2010 ha visto invece l’albo d’oro arricchirsi dei nomi di Andrea Mantovani nella 125 (Under 15 a Massimiliano Spedale) , Marco Marchelluzzo nella 600 Stock (Under 21 a Tommaso Totti) e Samuel Maggiori nella Open.

Le altre gare del Week-End

Oltre alla Mototemporada Romagnola, chiamata a fare gli onori di casa, saranno al Via il Trofeo Motoestate (altro storico torneo motociclistico suddiviso nelle classi 125 Sport, 600 e 100 Stock ed Open), La Black Cup Continental 600 e 1000, Il Ducati Desmo Challenge (Classi Pro Twins, 848 e Stock,Superbike) ed i Trofei Roadster e Supertwins.

Il programma del Week-End

Il programma, come ormai tradizione prevede per il venerdi’ (25 marzo) i turni di prove libere, quindi sabato 26 marzo dalle ore 9 alle 13 e dalle 14 alle 18,10 i piloti scenderanno in pista per i turni di prove ufficiali. Domenica 27 marzo le “ostilità agonistiche” si apriranno alle ore 9,45 per la prima delle dieci partenzaegiornaliere che si consumeranno per tutta la giornata. Tutte le info sulla gara sono disponibili nei siti www.mototemporada.it e www.civ.tv.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy