CIV: tante novità nella classe Moto3 ai test di Imola

CIV: tante novità nella classe Moto3 ai test di Imola

Con la dipartita della gloriosa 125cc 2 tempi, la Moto3 quest’anno sarà l’unica classe d’accesso al Campionato Italiano Velocità presentando uno schieramento di ben 20 giovani talenti del motociclismo tricolore, la maggior parte dei quali presenti lo scorso weekend ai test ufficiali in programma all’Autodromo “Enzo e Dino Ferrari” di Imola. Sotto le insegne del Twelve Racing, vantando il supporto della Federazione Motociclistica Italiana nell’ambito del progetto “Talenti Azzurri”, sono scesi in pista in sella alle FTR Honda M312 ex-Team Italia FMI l’ex Campione italiano MiniGP 80cc Luca Marini e Stefano Manzi, reduce da una promettente doppia-sessione di test nell’ambito della Red Bull MotoGP Rookies Cup a Jerez de la Frontera. Andrea Locatelli con la Mahindra Sempre dall’Andalusia si è presentato Enea Bastianini, insieme a Federico Fuligni portacolori del team Elle2 Ciatti (Campione in carica con Kevin Calia, con supporto tecnico di Gresini Racing), due tra i candidati al titolo tricolore in compagnia della coppia di Publisport-CBC formata da Simone Mazzola e Alessio Cappella, regolarmente presenti ad Imola. Ha fatto bella mostra di sé al Santerno anche il team ufficiale Mahindra Racing con le due MGP3O sviluppate da Suter Racing Technology per Michael Ruben Rinaldi e Andrea Locatelli, soddisfatti del lavoro svolto in questa prima uscita stagionale. Cristiano Carpi su KTM A proposito di case costruttrici, da segnalare la presenza della Ioda con il Campione Italiano PreGP 250 Fabio Di Giannantonio in sella alla TR002 ternana, così come dell’unica KTM RC 250 R attesa al via del CIV Moto3 con Cristiano Carpi, pronti a confrontarsi in uno schieramento quasi per intero “Powered by Honda”. Foto: Autodromo Enzo e Dino Ferrari Imola

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy