CIV: Mercado, Rodrigo, Cruciani, Arbolino e Tonassi nelle Qualifiche 1 al Mugello

CIV: Mercado, Rodrigo, Cruciani, Arbolino e Tonassi nelle Qualifiche 1 al Mugello

Commenta per primo!

In una prima giornata di attività del decisivo ‘doppio round’ del CIV 2014 all’Autodromo Internazionale del Mugello caratterizzata da mutevoli condizioni climatiche con la pioggia grande protagonista, Leandro Mercado (Superbike), Gabriel Rodrigo (Moto3), Stefano Cruciani (Supersport), Tony Arbolino (PreMoto3 125cc 2 tempi) ed Emanuele Tonassi (PreMoto3 250cc 4 tempi) si sono assicurati le pole position provvisorie al termine del primo turno di qualifiche ufficiali.

Superbike: Mercado precede Goi, 17° Baiocco

Con il duello tra Ivan Goi e Matteo Baiocco, ma vantando anche Kevin Calia e Alex Polita aritmeticamente tuttora in corsa per il titolo di categoria, a far da vetrina per questo decisivo round della stagione, le prime qualifiche ufficiali del CIV Superbike all’Autodromo Internazionale del Mugello hanno tuttavia proposto una wild card d’eccezione al comando della graduatoria. Laureatosi due settimane or sono Campione della Superstock 1000 FIM Cup a Magny Cours, al rientro nel CIV Leandro ‘Tati’ Mercado con la Ducati 1199 Panigale R del Barni Racing Team su pista ‘umida’ in 1’56″091 è stato il più veloce in pista, ma con un esiguo margine di vantaggio (40 millesimi) rispetto al proprio compagno di squadra Ivan Goi. ‘Trasparente’ (non prende, ma toglie punti) ai fini classifica, Mercado ha così preceduto il capoclassifica di campionato Ivan Goi, secondo in una qualifica non propriamente esaltante per il suo più diretto inseguitore Matteo Baiocco, diciassettesimo con la Ducati 1199 Panigale R del Team Grandi Corse, ma con tutto il potenziale per recuperar terreno domani nel corso delle qualifiche 2. ‘Baiox’ precede di due posizioni Alex Polita con Kevin Calia, attualmente terzo nella generale, provvisoriamente fuori dalla graduatora consentendo a Fabrizio Perotti (BMW del Tutapista Racing Team) di staccare un positivo terzo crono a precedere nell’ordine Matteo Gabrielli (Aprilia dell’omonimo Team Gabrielli), Denni Schiavoni (BMW 2R Racing by Antonellini) e la coppia del DMR Racing, Federico Sandi e Luca Conforti, con Francesco Ciacci ed il vincitore di Gara 1 a Misano Gianluca Vizziello a seguire. Domani alle 9:33 la seconda sessione di qualifiche con il via di Gara 1 previsto alle 14:15 con 14 giri da percorrere.

Moto3: Gabriel Rodrigo da wild card in pole provvisoria

Con sette talenti del motociclismo tricolore in corsa per il titolo, ma più realisticamente quattro a contendersi il ‘casco tricolore’, l’inaugurale giornata di attività del CIV Moto3 al Mugello è andata in archivio con pista bagnata e con una wild card d’eccezione in pole provvisoria. Protagonista del CEV Moto3, due volte a podio (3°) a Misano ed impegnato al Mugello per preparare la stagione 2015 che lo vedrà al via a tempo pieno nel Motomondiale, Gabriel Rodrigo con la KTM RC 250 R del RBA Racing Team/Boe41 Motorsport di Aleix Espargaro in 2’17″409 ha staccato il miglior riferimento cronometrico lasciando a 0″686 il primo contendente al titolo Lorenzo Dalla Porta (Peugeot 250 GP del Peugeot Oral FTR Team), a 0″816 il capoclassifica di campionato Marco Bezzecchi (Honda NSF250R del Team Minimoto Portomaggiore). Con gli altri due pretendenti al titolo su FTR Honda del MT Racing Manuel Pagliani (10°) e Simone Mazzola (14°) per il momento costretti ad inseguire, ben figurano nelle posizioni di alta classifica Alessandro Del Bianco (4°), Manuel Bastianelli (5°) con Matteo Ghidini, il più veloce del Trofeo E&E Honda NSF250R, sesto assoluto a precedere il protagonista della Red Bull MotoGP Rookies Cup Fabio Di Giannantonio, da questo weekend schierato dal MT Racing Honda. A proposito di Rookies Cup, superate con successo a Guadix le selezioni 2015, Mattia Casadei ha staccato il 21° crono con la prima FTR Honda della Sic 58 Squadra Corse. Per quanto concerne le ‘novità’ del weekend, la nuova Kymco KMT3 2014 motorizzata Oral condotta da Riccardo Moretti (Campione CIV 125 GP 2009) è 27°, chiude 31° alla prima con l’inedita Cruciani CR14A Honda il rientrante Matteo Romeo.

Supersport: è già duello tra Cruciani e Caricasulo

A confronto per il titolo separati da soli sei punti in classifica, il Campione in carica Stefano Cruciani (Puccetti Racing Kawasaki) ed il capoclassifica di campionato Federico Caricasulo (Honda Evan Bros) hanno concluso rispettivamente in 1° e 2° posizione le Qualifiche 1 del CIV Supersport al Mugello. Con la Kawasaki Ninja ZX-6R #1 Cruciani ha fermato i cronometri sull’1’55″955 lasciando a 7/10 non soltanto ‘Carica’, ma anche Ferruccio Lamborghini, buon terzo con la MV Agusta F3 675 del BYRT Racing by Extreme a precedere Roberto Mercandelli (Yamaha Rosso e Nero), Kevin Manfredi (Honda Floramo Monaco) e la prima wild card d’eccezione, Michel Fabrizio (6°) con la MV dell’Ellan Vannin Motorsport condotta al trionfo lo scorso weekend nel Trofeo del Centauro a Vallelunga. Sempre a proposito di MV Agusta, Massimo Roccoli (Laguna Moto Racing) a -16 dalla leadership è provvisoriamente nono, diciannovesimo l’altro contendente al titolo Diego Giugovaz.

PreMoto3: Tony Arbolino (125cc) davanti a Emanuele Tonassi (250cc)

Da Campione Italiano PreGP 125 in carica e con un rassicurante vantaggio per confermarsi #1 della PreMoto3 125cc 2 tempi, Tony Arbolino con la prima Honda RS125GP preparata dalla Sic 58 Squadra Corse in 2’22″072 è stato il più veloce in pista del CIV PreMoto3 nelle Qualifiche 1 al Mugello. Arbolino ha lasciato a 0″458 un convincente Emanuele Tonassi, su RMU 2° assoluto e leader della PreMoto3 250cc 4 tempi davanti ad un contendente al titolo come Bruno Ieraci, Nicholas Spinelli e la wild card d’eccezione Aleix Viu più Dennis Foggia, Celestino Vietti Ramus ed il capoclassifica della 4T Stefano Nepa, come tanti piloti al via della serie nei giorni scorsi impegnato nelle selezioni della Rookies Cup a Guadix.

Orari, biglietti, diretta TV dell’ultimo round 2014 al Mugello

Foto: Barni Racing Team

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy