CIV Junior: le gare del terzo round 2015 a Latina

CIV Junior: le gare del terzo round 2015 a Latina

Commenta per primo!

Come nei primi due appuntamenti stagionali disputatisi tra Ortona e Vallelunga, al Circuito Internazionale “Il Sagittario” di Latina non sono mancate le emozioni nel terzo round 2015 del CIV Junior, contenitore dei campionati promossi dalla Federazione Motociclistica Italiana per valorizzare i giovani talenti del motociclismo tricolore. Seguiti per tutto l’arco del weekend dallo staff del Settore Tecnico FMI, a Latina si sono affermati nelle rispettive categorie di appartenenza Matteo Bertelle (Minimoto “Junior”), Luca Lunetta (Minimoto “Cadetti”), Raffaele Fusco (MiniGP 50cc) e Manuel Margarito (PreMiniGP 50cc) mentre nel Trofeo OHVALE GP-0 doppiette nelle due classi di Filippo Momesso (GP-0 190 Daytona) e Niccolò Padovan (GP-0 160). Campionato Italiano Minimoto Il “Race Day” del CIV Junior al Circuito Internazionale “Il Sagittario” è iniziato nella primissima mattinata con la disputa della gara riservata alla classe “Junior” del Campionato Italiano Minimoto. Tra i giovanissimi nella fascia d’età compresa tra 9 e 11 anni si è distinto in positivo Matteo Bertelle, undicenne di Monselice, uscito vincitore da un avvincente duello con il proprio compagno di squadra al Pro Racing Team, Manuel Rocca. Scattato dalla pole grazie al riferimento cronometrico di 43″070 conseguito nelle qualifiche ufficiali, Bertelle nelle prime due tornate della contesa ha ceduto il comando delle operazioni proprio a Rocca, riconquistato con un deciso sorpasso nel corso del terzo giro. Scesi a più riprese entrambi sotto il muro del 43″, i due piloti Pasini Racing si sono dati battaglia fino al verdetto espresso dalla bandiera a scacchi con Bertelle alla sua prima affermazione stagionale con soli 543 millesimi di vantaggio rispetto all’originario di Chiari. Grazie a questo successo Bertelle riscatta lo “zero” subito ad Ortona ritrovandosi ora a -5 dai due capoclassifica ad ex-aequo di campionato a quota 30 Rocca e Gabriele Mastroluca, in trionfo nel primo round, suo malgrado protagonista di un weekend difficile conclusosi con l’undicesima posizione finale dopo una partenza a fionda. Sul podio tutto motorizzato CS festeggia così l’olandese classe 2005 Collin Veijer, terzo a sorpresa riuscendo a spuntarla in volata nei confronti del proprio teammate all’AC Racing Team Andrea Natali (4°) e Leonardo Spagnol (5°). Archiviata la corsa della “Junior”, alle 10:18 ha preso il via la gara della classe “Cadetti” (8-10 anni) che ha riservato non pochi colpi di scena riconfermando sul gradino più alto del podio Luca Lunetta, giunto alla seconda affermazione consecutiva consolidando la propria leadership di campionato. Oltre al pilota Phantom tra i protagonisti della contesa si sono segnalati il poleman Alex Venturini (3°) ed Elia Furlan (SG), quest’ultimo sfortunato protagonista di una scivolata al penultimo giro proprio sul più bello, lasciando così il podio a Lorenzo Frasca (Phantom) a sua volta artefice di un emozionante duello con Venturini. Minimoto Junior Gara: 1° Matteo Bertelle (ZPF), 2° Manuel Rocca (ZPF), 3° Collin Veijer Minimoto Cadetti Gara: 1° Luca Lunetta (Phantom), 2° Lorenzo Frasca (Phantom), 3° Alex Venturini (Phantom) Campionato Italiano MiniGP Nel primo pomeriggio a Latina si sono disputate le due gare del Campionato Italiano MiniGP classi MiniGP 50cc e PreMiniGP 50cc che hanno ampiamente testimoniato il potenziale agonistico di alcuni dei migliori prospetti del motociclismo italiano. Alle 13:30 ha preso il via la gara della PreMiniGP 50cc, monomarca formativo su base Metrakit Mini GP 50 SP fortemente voluto dalla FMI per preparare alle “ruole alte” i talenti dai 10 ai 12 anni d’età, che ha visto Manuel Margarito calare il tris. Dopo le perentorie affermazioni conseguite tra Ortona e Vallelunga, il prodotto delle Minimoto si è assicurato la vittoria anche al Circuito “Il Sagittario” riuscendo a respingere gli assalti dello svizzero Corentin Savary (nuovamente 2° seguendo come un ombra per tutto l’arco della contesa il centauro torinese) con il californiano Maxwell Toth, ripresosi in tempi-record dall’infortunio al polso destro rimediato nelle prove di Vallelunga, terzo a completare un podio davvero internazionale. Alle 14:10 è stato il turno del “Main Event” con la gara della classe MiniGP 50cc caratterizzata dall’avvincente duello tra Raffaele Fusco ed Elia Bartolini, compagni di squadra al Pro Racing Team su moto RMU (e portacolori Pasini Racing). Un sorpasso dopo l’altro Fusco è riuscito a spuntarla grazie ad un pregevole attacco su Bartolini proprio nel corso dell’ultimo giro, affermandosi quale terzo differente vincitore nelle tre gare sin qui andate in archivio dopo i successi di Matteo Patacca (ad Ortona, 5° oggi sul traguardo) e dello stesso Bartolini a Vallelunga. Completa il podio tutto RMU Pasquale Alfano (3°) tenendo testa a Gianluca Sconza (Metrakit – Rossocromo Racing) ed il già menzionato Matteo Patacca (ZPF – Phantom Corse), ora terzo nella generale a quota 47 punti preceduto proprio da Fusco (58) e Bartolini (49). Perde suo malgrado terreno l’ormai ex-capoclassifica Matteo Bartolini, insieme ad Alberto Surra costretti al forfait per le cadute registratesi ieri nel corso delle Qualifiche 1 MiniGP 50cc Gara: 1° Raffaele Fusco (RMU), 2° Elia Bartolini (RMU), 3° Pasquale Alfano (RMU) PreMiniGP 50cc Gara: 1° Manuel Margarito, 2° Corentin Savary, 3° Maxwell Toth Trofeo OHVALE GP-0 A Latina è andato in scena il terzo round in gara “doppia” del Trofeo OHVALE GP-0, serie monomarca su base OHVALE GP-0 4 tempi frutto dell’accordo tra OHVALE S.r.l. e la Federazione Motociclistica Italiana. Rispetto ai precedenti due eventi, verdetti a sorpresa tanto nella GP-0 190 Daytona quanto nella GP-0 160 con le affermazioni rispettivamente di Filippo Momesso e Niccolò Padovan, artefici di due “doppiette” da rimarcare. In Gara 1 Momesso ha avuto la meglio rispetto a Fabrizio Pellizzon, mentre nella seconda frazione è stato il capoclassifica Andrea De Nardo a giocarsi la vittoria. Nella GP-0 160 Padovan ha invece spezzato l’egemonia di Salvatore Ragusa, due volte secondo dopo i successi maturati tra Ortona e Vallelunga. Trofeo OHVALE GP-0 Gara 1: Filippo Momesso (1° GP-0 190 Daytona), Niccolò Padovan (1° GP-0 160) Trofeo OHVALE GP-0 Gara 2: Filippo Momesso (1° GP-0 190 Daytona), Niccolò Padovan (1° GP-0 160) Prossimo appuntamento Per il CIV Junior prossima tappa al Circuito Internazionale di Pomposa (FE) sabato 11 e domenica 12 luglio, terzo round 2015 del Campionato Italiano Minimoto classi “Junior” e “Cadetti”, quarto appuntamento stagionale del Campionato Italiano MiniGP (MiniGP 50cc e PreMiniGP 50cc) e Trofeo OHVALE GP-0. Federazione Motociclistica Italiana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy