CIV: nuova formula di gara per la classe Sport 4T

CIV: nuova formula di gara per la classe Sport 4T

Due turni di qualifiche, ammessi alle due gare i primi 21, i restanti piloti disputeranno una finalina con ulteriori 21 posti in griglia.

Aspettando l’esordio stagionale del 14-15 maggio prossimi all’Autodromo ‘Piero Taruffi’ di Vallelunga la rinnovata classe Sport 4T del Campionato Italiano Velocità è già un successo. Griglia da ‘tutto esaurito’, l’apporto dei monomarca KTM RC390 e Yamaha R3 Cup, tanti talenti da scoprire che dovranno sudare le proverbiali sette camicie per garantirsi un posto in griglia.

Considerato l’elevato numero di iscritti (ben superiore alle 40 unità), la Commissione Sportiva Nazionale (CSN) della Federazione Motociclistica Italiana ha rivisto la formula di gara del CIV Sport 4T.

In ciascun weekend del calendario si disputeranno due turni di prove ufficiali con i primi 21 classificati che saranno ammessi direttamente alle due gare in programma. I restanti piloti prenderanno invece parte ad una ‘Finalina’: i classificati dal 1° al 21° posto in questa corsa andranno a completare, dalla 22° alla 42° casella, lo schieramento di partenza delle due gare in programma valevoli per l’assegnazione del punteggio di campionato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy