CEV Moto3 Albacete Gara: trionfo di Lorenzo Dalla Porta, 4° vittoria!

CEV Moto3 Albacete Gara: trionfo di Lorenzo Dalla Porta, 4° vittoria!

Quarto successo stagionale di Lorenzo Dalla Porta, la terza vittoria consecutiva nel CEV Moto3: in trionfo anche ad Albacete ed è sempre più leader del Mondiale Junior FIM.

Semplicemente fantastico, oggettivamente in questo momento incontenibile. Al Circuito de Albacete sventola il tricolore ed il merito, ancora una volta, è di Lorenzo Dalla Porta, alla quarta affermazione stagionale ed in carriera nel CEV Moto3 (la terza consecutiva), sempre più capoclassifica del Mondiale Junior FIM riuscendo a battere nel confronto diretto per il gradino più alto del podio i suoi due rivali nella corsa al titolo Marcos Ramirez (2°) e Kaito Toba (3°), rispettivamente ora a 36 e 63 lunghezze dal talentuoso pilota toscano nella generale.

POKER DALLA PORTA, SESTO SUCCESSO AZZURRO – Sin dalla vigilia c’erano tutte le premesse per assistere all’ennesimo weekend capolavoro di Lorenzo Dalla Porta. Presentatosi ad Albacete sfruttando il momentum della (positiva) sostituzione dell’infortunato Jorge Navarro con Honda Monlau ad Assen (10° in gara, effettivo ideal time da pole position nelle qualifiche), una volta risalito in sella alla Husqvarna/KTM del Team LaGlisse il nativo di Prato è stato grande protagonista delle prove facendo sua la quarta pole position stagionale, base di partenza per una corsa al vertice. Scattato benissimo dalla prima casella dopo una sfuriata iniziale di Alonso Lopez (a terra nel corso del secondo giro), LDP48 ha comandato un agguerrito plotone di testa comprensivo di ben 6 piloti per poi, nel rush finale della contesa, ritrovarsi a confronto diretto con i rivali Ramirez e Toba. Proprio l’alfiere del Leopard Junior Team Stratos alla quindicesima tornata ha spezzato l’egemonia di Dalla Porta conquistando la leadership, ma la prevedibile risposta del nostro portabandiera è arrivata al momento più opportuno: il diciottesimo nonchè penultimo giro, controllando successivamente la situazione ed ogni possibile contrattacco degli avversari. Per l’ultimo Campione italiano 125cc della storia si tratta così della quarta affermazione stagionale nonchè terza consecutiva dopo la doppietta di Montmelò, la sesta italiana da quanto è stata istituita la classe Moto3 nel CEV conteggiando le affermazioni di Francesco ‘Pecco’ Bagnaia (Barcellona 2012) e Nicolò Bulega (Jerez 2015). Oltre alla gioia per l’ennesimo hurrà stagionale, Lorenzo può abbozzare un sorriso per il prosieguo della stagione: il vantaggio sale a +36 su Marcos Ramirez e +63 su Kaito Toba con più soltanto 125 punti in palio nelle restanti cinque gare…

FORMIDABILE GRUPPO DI TESTA – Se Dalla Porta è il protagonista di giornata, tra i big non potevano mancare Marcos Ramirez (KTM Leopard Junior Stratos) e Kaito Toba (con la Honda NSF250RW HRC dell’Asia Talent Team terzo in rimonta dopo problematiche qualifiche) così come Raul Fernandez (Husqvarna LaGlisse), quarto in segno di continuità della doppietta consecutiva lo scorso fine settimana nella Red Bull MotoGP Rookies Cup. Completa la top-5 un ritrovato Karel Hanika, passato dal Mondiale al CEV riabbracciando il Freudenberg Racing Team, la medesima squadra con la quale vinse proprio ad Albacete il Campionato Europeo Moto3 in prova unica nell’ormai lontano 2013.

Stefano Manzi sesto miglior pilota Mahindra sul traguardo
Stefano Manzi sesto miglior pilota Mahindra sul traguardo

MANZI SESTO MIGLIOR PILOTA MAHINDRA – Oltre a Dalla Porta, tiene alto il tricolore Stefano Manzi (Mahindra Junior Team), sesto vincendo la volata con Albert Arenas per il ruolo di miglior pilota Mahindra sul traguardo a precedere anche Tony Arbolino (Honda Sic 58 Squadra Corse), decimo e beffato nel finale dalla coppia dell’Asia Talent Team formata da Kazuki Masaki e dal capoclassifica della Red Bull MotoGP Rookies Cup Ayumu Sasaki. Sfuma per soli 3/10 la zona punti al ritorno con il Team LaGlisse invece per Davide Pizzoli (16°), a seguire Yari Montella (Honda Sic 58 Squadra Corse) è 18°, Matteo Ghidini (Cruciani Racing) 25°, finito a terra nel corso del dodicesimo giro Filippo Fuligni (KTM Procercasa 42Motorsport), ritiratosi nonostante un tentativo di ripartire. Epilogo similare per i due alfieri della VR46 Riders Academy, Dennis Foggia e Marco Bezzecchi, caduti simultaneamente (con ogni probabilità in seguito ad un contatto) all’inizio del terzo giro in piena impostazione della Curva Bernard Tramont in fondo al rettifilo dei box.

FIM CEV Moto3 Junior World Championship 2016
Circuito de Albacete
Classifica Gara

01- Lorenzo Dalla Porta – LaGlisse Academy – Husqvarna FR 250 GP – 19 giri
02- Marcos Ramirez – Leopard Junior Stratos – KTM RC 250 GP – + 0.088
03- Kaito Toba – Asia Talent Team – Honda NSF250RW – + 0.308
04- Raul Fernandez – LaGlisse Academy – Husqvarna FR 250 GP – + 0.713
05- Karel Hanika – Freudenberg Racing Team – KTM RC 250 GP – + 3.584
06- Stefano Manzi – Mahindra Aspar Junior Team – Mahindra MGP3O – + 8.846
07- Albert Arenas – MRW Mahindra Aspar Team – Mahindra MGP3O – + 8.934
08- Kazuki Masaki – Asia Talent Team – Honda NSF250RW – + 9.363
09- Ayumu Sasaki – Asia Talent Team – Honda NSF250RW – + 9.580
10- Tony Arbolino – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 13.066
11- Gerard Riu – Leopard Junior Stratos – KTM RC 250 GP – + 17.319
12- Aaron Polanco – MRW Mahindra Aspar Team – Mahindra MGP3O – + 19.405
13- Enzo Boulom – TMR Competicion – KTM RC 250 GP – + 19.561
14- Nakarin Atiratphuvapat – Asia Talent Team A.P. – Honda NSF250RW – + 21.489
15- Jaume Masia – Junior Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 21.621
16- Davide Pizzoli – LaGlisse Academy – Husqvarna FR 250 GP – + 21.961
17- Alex Ruiz – Procercasa 42Motorsport – KTM RC 250 GP – + 22.023
18- Yari Montella – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 33.708
19- Rory Skinner – Racing Steps Foundation KRP – FTR KTM – + 34.303
20- Maximilian Kappler – SaxoPrint RZT – KTM RC 250 GP – + 38.745
21- Tim Georgi – Freudenberg Racing Team – KTM RC 250 GP – + 38.924
22- Aleix Viu – Team Larresport – Honda NSF250R – + 41.542 (Production)
23- Makar Yurchenko – Procercasa 42Motorsport – KTM RC 250 GP – + 51.521
24- Gabriel Martinez – MotoMex Team Moto3 – Mahindra MGP3O – + 56.052
25- Matteo Ghidini – Cruciani Racing – Cruciani CR016H – + 56.280
26- Hector Garzo – XC Tech – Honda NSF250R – + 1’16.109 (Production)
27- Johnny Rotvik – Starol Racing – KTM RC 250 GP – + 1’43.527
28- Lyvann Luchel – Team Larresport – TSR3 Honda – a 1 giro (Production)
29- Lukas Wendeborn – Robnor Made Measure – Honda NSF250R – a 1 giro (Production)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy