BSB Donington Park Gara 1: Alex Lowes vince ancora

BSB Donington Park Gara 1: Alex Lowes vince ancora

Batte Byrne ed Ellison, tutto in gioco per lo Showdown

Commenta per primo!

Da tempo si è ormai ampiamente meritato il lasciapassare per lo “Showdown”, ma in quest’ultima fase della “Main Season” del British Superbike 2013 Alex Lowes sta cercando di totalizzare il maggior numero di “Podium Credits” possibili. In che modo? Semplice: vincendo. Ci è riuscito a Cadwell Park con un’apprezzabile vittoria, si è ripetuto in una tiratissima Gara 1 sui saliscendi di Donington Park, bravo a resistere per tutti e 20 i giri della contesa agli assalti del Campione in carica, recordman e capoclassifica di campionato Shane Byrne e di James Ellison, con quest’ordine alle sue spalle a completare il podio. Per il portacolori Samsung Honda con ambizioni di MotoGP per la stagione 2014 si concretizza così la terza vittoria consecutiva (quinta 2013) vantando ora 30 addizionali punti per i play-off di fine stagione contro i 37 di Byrne, i 13 di Ellison (qualificatosi aritmeticamente proprio al termine di questa prima manche all’East Midlands) ed i 22 di Joshua Brookes, giù dal podio e quarto sul traguardo. Se per la vittoria è stato un confronto a tre, sono altrettanti i candidati per due posti nella “top 6”. Ryuichi Kiyonari, soltanto tredicesimo sul traguardo, amministra la quinta posizione nella generale a +20 su Jon Kirkham, quest’ultimo avvicinato ora a sole 4 lunghezze dal compagno di squadra James Westmoreland, quinto sul traguardo dopo esser scattato per la prima volta in carriera dalla pole, vanificata da una partenza completamente da dimenticare. “Westy” è riuscito a concretizzare una pregevole rimonta suggellata dal giro più veloce in 1’29″815 che vale una nuova pole per Gara 2, sfruttando anche l’uscita di scena nel corso del tredicesimo giro di Tommy Bridewell, fuori gioco per un problema tecnico alla Kawasaki Ninja ZX-10R #46 ed ormai fuori dalla corsa che vale lo “Showdown”. Shane Byrne secondo Sarà dunque il duello tutto in casa Buildbase BMW Motorrad tra Kirkham e Westmoreland la principale tematica d’interesse per Gara 2 dove punteranno alla riconferma attesi protagonisti come Chris Walker (Quattro Plant Bournemouth Kawasaki) e Jakub Smrz (Padgett’s Honda), rispettivamente settimo ed ottavo sul traguardo, mentre il nostro Matteo Baiocco è stato costretto alla resa a quattro giri dal termine con la Ducati 1199 Panigale R del Rapido Sport Racing. Cronaca di Gara Per la prima volta in carriera James Westmoreland scatta dalla pole con la BMW S1000RR del team Hawk/Buildbase affiancato in prima fila da Alex Lowes e James Ellison, dalla seconda Shane Byrne, Joshua Brookes ed uno dei contendenti allo “Showdown” quale Tommy Bridewell, addirittura dalla dodicesima casella Ryuichi Kiyonari mentre il nostro Matteo Baiocco scatta 20°. Allo spegnimento del semaforo parte malissimo che fa impennare la propria BMW, ne approfittano Lowes ed Ellison e, con quest’ordine, si presentano in testa alla “Redgate”, anche se nel discesone della “Hollywood” Byrne sfila il portacolori Milwaukee Yamaha per la seconda piazza. Ellison si vede passare anche da Brookes con i valori in campo della stagione 2013 di fatto ristabiliti con Lowes, Byrne, Brookes, Ellison, Bridewell e Walker che chiudono con quest’ordine il primo dei 20 giri previsti, a seguire da rimarcare l’ottimo spunto di Smrz buon 7°, pessimo per Westmoreland che si ritrova in ottava piazza evitando di un soffio Jacobsen che rischia l’impossibile all’uscita del tornantino “Goddards”. Lowes e Byrne riescono subito ad allungare, non tiene il loro passo Brookes con il risultato di dover cedere la terza posizione ad Ellison in pieno ingresso della “Esses Fogarty”. Al quinto giro il gruppo di testa si ricompatta: Lowes e Byrne viaggiano sull’1’30″6, Ellison in 1’30″073 fa registrare il giro più veloce della contesa seguito a ruota a Brookes, ma non da Bridewell, ora 5° già a 2″4 dalla vetta e con 1″6 da amministrare nei confronti di Westmoreland. Mentre viene segnalato un problema tecnico alla Kawasaki Quelch BSD di Jamie Poole, prosegue la rimonta di “Westy” che alla “Esses Fogarty” passa Walker per la sesta piazza; tutt’altra vita per Ryuichi Kiyonari, inspiegabilmente 18° con il nostro Baiocco non distante. Ad 1/3 della distanza di gara non vi sono sorpassi, ma in compenso si può tranquillamente dare uno sguardo al monitor dei tempi con Alex Lowes in 1’29″928 autore del giro più veloce, su questi livelli anche James Westmoreland, 6° in 1’30″042 ed ora a soltanto 1″ da Bridewell per un confronto che vale lo “Showdown”. Sfortunato Matteo Baiocco Al giro di boa della contesa Byrne ed Ellison si fanno sotto minacciosi a ridosso della blue Fireblade di Lowes, medesimo discorso per Westmoreland che ha ormai ripreso Bridewell per il quinto posto. Chi forzerà per primo il sorpasso? Westmoreland, ma sfruttando un problema tecnico occorso alla Kawasaki #46 di Bridewell, costretto dapprima nel corso del 13° giro a rallentare vistosamente in piena “Esses Fogarty”, per poi ritrovarsi costretto a rientrare in corsia box per il definitivo ritiro. Clamoroso colpo di scena in proiezione-Showdown, non un problema per Lowes e Byrne che ingaggiano un bel duello a suon di giri veloci che vale sì la vittoria, ma che permette a James Ellison di presentarsi in scia da “terzo incomodo”. Si giunge così al “rush finale” con Westmoreland 5° ed in 1’29″815 autore del giro più veloce che vale la pole anche per Gara 2, Matteo Baiocco purtroppo costretto al ritiro, ma soprattutto con l’avvincente confronto per la vittoria tra Lowes e Byrne: “Shakey” le prova tutte, arriva ad un soffio dal sorpasso al tornantino “Melbourne”, ma Alex chiude ogni porta e conquista la vittoria con Ellison a completare il podio a precedere Brookes e Westmoreland. MCE Insurance British Superbike Championship 2013 Donington Park Circuit, Classifica Gara 1 01- Alex Lowes – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – 20 giri in 30’12.264 02- Shane Byrne – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.111 03- James Ellison – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.521 04- Joshua Brookes – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 6.866 05- James Westmoreland – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 11.628 06- Jon Kirkham – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 18.210 07- Chris Walker – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 19.873 08- Jakub Smrz – Padgett’s Honda – Honda CBR 1000RR – + 20.425 09- PJ Jacobsen – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 23.489 10- Barry Burrell – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 28.550 11- Peter Hickman – Lloyds British GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 30.092 12- Josh Waters – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 33.857 13- Ryuichi Kiyonari – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 34.006 14- Michael Rutter – Bathams Honda – Honda CBR 1000RR – + 36.686 15- Dan Linfoot – Lloyds British GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 39.721 16- Lee Costello – Halsall Racing – Kawasaki ZX-10R – + 42.913 17- Aaron Zanotti – STEL Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’22.426 18- Jamie Poole – Quelch BSD Motorsport – Kawasaki ZX-10R – + 1’29.909

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy