BSB, Test Cartagena: Christian Iddon chiude al comando

BSB, Test Cartagena: Christian Iddon chiude al comando

Conclusi i Test privati del BSB a Cartagena con Christian Iddon (Tyco BMW) che fa registrare il miglior tempo complessivo nei cinque giorni di prove.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Christian Iddon primeggia nei Test di Cartagena

La prolungata permanenza di alcune squadre del BSB British Superbike a Cartagena va in archivio con il miglior riferimento cronometrico a firma Christian Iddon. L’ex stella del Supermotard, dai trascorsi nel Mondiale Superbike e dal 2015 presenza fissa del BSB (dal 2016 con Tyco BMW), in 1’32″5 ha stampato nella quinta nonché conclusiva giornata di Pro Test il miglior tempo ritoccando l’1’32″7 del Campione in carica Shane Byrne, già trasferitosi insieme al team PBM Ducati a Monteblanco per una supplementare due-giorni di prove. Vincitore lo scorso anno della Riders’ Cup riservata ai piloti non ammessi allo Showdown, Iddon nei cinque giorni di prove ha scalato progressivamente la classifica fino ad avvicinare il record fatto registrare lo scorso anno da Luke Mossey (JG Speedfit Bournemouth Kawasaki) in 1’32″3.

Un bel viaggiare per Christian Iddon, al suo terzo anno in Tyco BMW by TAS e chiamato insieme a Michael Laverty (1’33″2) a condurre la BMW S1000RR nelle posizioni di vertice del BSB, in una graduatoria che conferma il potenziale di Jake Dixon. Alla sua seconda stagione completa nella serie sempre con una Kawasaki del Lee Hardy Racing, il 21enne pilota britannico è sceso sotto il muro dell’1’33” fermando i cronometri sull’1’32″7, limite avvicinato anche da Tommy Bridewell, in 1’32″8 leader della giornata di domenica alla sua prima presa di contatto stagionale con la Suzuki GSX-R 1000 del rientrante Halsall Racing Team.

Superata una difficile stagione con Team WD-40 Kawasaki, TB46 in sella alla Gixxer sembra aver ritrovato lo smalto dei tempi migliori così come si è reso protagonista di un buon test Gino Rea, con OMG Racing Suzuki in 1’33″4 ad ex-aequo con il Campione Superstock 1000 in carica Danny Buchan (scivolato senza conseguenze con FS-3 Kawasaki) con le McAMS Yamaha di Tarran Mackenzie e Joshua Brookes a seguire. Per quest’ultimo tante prove comparative di messa a punto, incentrando le proprie attenzioni soprattutto sulla gestione del freno motore. Presenti ai Test, ma senza che siano stati resi noti i loro tempi sul giro, anche Peter Hickman e Sylvain Barrier (Smiths Racing BMW) e Martin Jessopp (Riders Motorcycles BMW).

Per tutti l’appuntamento è ora fissato per la giornata di Test ufficiali MSVR del 20 marzo prossimo a Donington Park, anche se a Monteblanco tra oggi e domani sono impegnati in due-giorni di prove i team Be Wiser PBM Ducati (Shane Byrne e Glenn Irwin), JG Speedfit Bournemouth Kawasaki (Leon Haslam e Luke Mossey) e Honda Racing UK (Jason O’Halloran e Dan Linfoot).

2018 Bennetts British Superbike Championship
Test Cartagena
Classifica Finale dei 5 giorni di Test

01- Christian Iddon – Tyco BMW – BMW S1000RR – 1’32.5
02- Shane Byrne – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – 1’32.7
03- Jake Dixon – RAF Regular & Reserve – Kawasaki ZX-10RR – 1’32.7
04- Tommy Bridewell – Movuno.com Halsall Racing – Suzuki GSX-R 1000 – 1’32.8
05- Michael Laverty – Tyco BMW – BMW S1000RR – 1’33.2
06- Gino Rea – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’33.4
07- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – 1’33.4
08- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 1’33.5
09- Joshua Brookes – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 1’33.9
10- Taylor Mackenzie – Moto Rapido Ducati – Ducati Panigale R – 1’33.9
11- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – 1’34.1

Corsedimoto.com porta il British Superbike in diretta TV per la prima volta in Italia

Foto Tyco BMW

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy