BSB Snetterton Gara 2 Doppietta di Shane Byrne e riaggancio in classifica

BSB Snetterton Gara 2 Doppietta di Shane Byrne e riaggancio in classifica

Shane Byrne (PBM Ducati) piega i propositi ambiziosi di Joshua Brookes e mette a segno una perentoria doppietta a Snetterton: adesso la classifica sorride a “Shakey”…

Il più veloce in tutti i turni di prove, autore della Superpole, del nuovo record sul giro tanto in prova quanto in gara, vincitore di entrambe le gare. Un weekend formidabile di un… formidabile Shane Byrne, mattatore del fine settimana vissuto dal British Superbike sul tracciato di Snetterton 300. Rimediando ad un problematico (sfortunato) esordio stagionale, ‘Shakey‘ è tornato ad essere quel pilota in grado di riscrivere tutti i primati del BSB, monopolizzando la scena nel corso del quinto round dove ha incontrato vecchi e nuovi avversari lungo il cammino. Come sempre coadiuvato da una Ducati Panigale R ottimamente preparata dal Paul Bird Motorsport (suo capo-tecnico Giovanni Crupi in primis), il “Re” della serie dopo la perentoria affermazione di Gara 1 si è ripetuto nella seconda manche, in questa circostanza dovendo fronteggiare gli assalti di un ritrovato Joshua Brookes.

Con la Yamaha R1 di Anvil Hire TAG Racing il Campione 2015, prossimamente impegnato con Yoshimura alla 8 ore di Suzuka, è stato l’unico seriamente in grado di intromettersi in un potenziale assolo di Byrne. Partito benissimo dopo il podio della prima contesa, l’australiano ha condotto a lungo la corsa, salvo dover cedere nel finale alla prova di forza del portacolori Be Wiser Ducati. Per Shane Byrne una 80esima (!) affermazione in carriera nel BSB che gli consente ora di arpionare il secondo posto della ‘Main Season‘ a sole 7 lunghezze dal 24enne capo-classifica Luke Mossey (soltanto 10° alle prese con problemi di vario genere e tipo), scavalcando un Leon Haslam costretto ad accontentarsi dell’ottavo posto per le precarie condizioni fisiche conseguenti il pauroso volo nelle prove di Knockhill. Per il 5 volte Campione BSB inoltre c’è il preziosissimo primato dei Podium Credits (20 rispetto i 19 di Haslam), punti addizionali che rappresentano un bel tesoretto in proiezione-Showdown.

In una perfetta riproposizione del podio di Gara 1 fa festa anche Jason O’Halloran, per la terza volta quest’anno nella top-3 con la nuova Honda CBR 1000RR Fireblade SP2 in costante ascesa, regolando uno scatenato Jake Dixon, 21enne che dopo il dominio di Knockhill si è inventato un nuovo, prodigioso sorpasso all’ultima curva a scapito di un rigenerato John Hopkins (Moto Rapido Ducati, 5°). Aspettando il prossimo round in agenda il 23 luglio a Brands Hatch, con il nono posto Sylvain Guintoli conquista una nuova top-10 in sella alla GSX-R 1000R di Bennetts Suzuki.

MCE Insurance British Superbike Championship 2017
Snetterton 300
Classifica Gara 2

01- Shane Byrne – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – 16 giri
02- Joshua Brookes – Anvil Hire TAG Racing – Yamaha YZF R1 – + 0.686
03- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP2 – + 7.701
04- Jake Dixon – RAF Regular & Reserve – Kawasaki ZX-10RR – + 8.261
05- John Hopkins – Moto Rapido – Ducati Panigale R – + 8.544
06- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 13.576
07- Dan Linfoot – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP2 – + 13.615
08- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 17.625
09- Sylvain Guintoli – Bennetts Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 20.022
10- Luke Mossey – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 23.088
11- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 25.037
12- Jakub Smrz – Lloyd & Jones PR Racing – BMW S1000RR – + 25.312
13- Lee Jackson – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 28.791
14- Tommy Bridewell – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – + 33.379
15- Michael Laverty – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 33.594
16- Billy McConnell – Quattro Plant FS-3 – Kawasaki ZX-10RR – + 33.792
17- James Westmoreland – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 47.43
18- Andy Reid – Tyco BMW – BMW S1000RR – + 56.503
19- Aaron Zanotti – Platform Hire Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 57.549
20- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Racing – Yamaha YZF R1 – + 1’02.014

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy