BSB Jake Dixon wild card nel Mondiale Superbike a Donington

BSB Jake Dixon wild card nel Mondiale Superbike a Donington

Dopo Leon Haslam, un altro pilota del BSB correrà a Donington nel Mondiale: il giovanissimo Jake Dixon con una Kawasaki del Lee Hardy Racing.

Dal BSB al World Superbike, il passo a Donington Park è breve. Dopo Leon Haslam con Puccetti Racing, nella tappa del WSBK a Donington Park del 26-28 maggio prossimi sarà presente in qualità di wild card anche Jake Dixon, tra i “giovani leoni” del BSB al via con una Kawasaki Ninja ZX-10RR del Lee Hardy Racing vestita con i colori della RAF.

In evidenza nella prima parte del 2016 nel British Supersport con una MV Agusta F3 675 del Tsingtao Racing, a partire dal round di Knockhill Dixon è stato promosso al BSB accolto proprio dal Lee Hardy Racing: all’epoca con una BMW S1000RR, oggi con una Kawasaki Ninja ZX-10RR. Pupillo di Shane Byrne (che gli fa da manager!), il 21enne di Dover si è messo in mostra con risultati di rilievo per un pilota di così poca esperienza con una Superbike soprattutto in prova.

Ripresosi completamente dalla paurosa caduta ad Oulton Park dello scorso mese di settembre, ora Dixon avrà questa incredibile chance di confrontarsi con i piloti del Mondiale Superbike. “Per noi sarà una gara-test, ma dal mio punto di vista sarà fantastico correre insieme a Campioni come Jonathan Rea e Tom Sykes“, ha ammesso Dixon che correrà, così come nel BSB, con il numero 27.

Sarà inoltre interessante vedere la differenza tra moto in configurazione BSB e del Mondiale. Noi cercheremo soltanto di fare esperienza e macinare più chilometri possibili: non è il nostro intento confrontarci con i piloti del Mondiale per ottenere il massimo risultato. Ringrazio la squadra e tutti gli sponsor per aver reso possibile questa opportunità, cercheremo di sfruttare questo weekend per prepararci ai successivi eventi del BSB dove voglio lottare al vertice“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy