BSB Cadwell Park, Qualifiche: Bradley Ray in pole, i primi 5 in 0″076!

BSB Cadwell Park, Qualifiche: Bradley Ray in pole, i primi 5 in 0″076!

Bradley Ray conquista la terza pole stagionale, ma che Show nel BSB: insieme a lui anche Haslam, Dixon, Irwin e Bridewell racchiusi in soli 76 millesimi.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Bradley Ray in pole a Cadwell Park

Pubblico delle grandi occasioni già nella giornata del sabato (attesi non meno di 30.000 spettatori domani), i primi 16 nel corso del Q2 racchiusi in 801 millesimi, la top-5 del decisivo Q3 addirittura in 0″076. Questo è lo show del British Superbike, queste sono le emozioni offerte da una qualifica avvincente disputatasi sul mitico tracciato di Cadwell Park che ha riproposto in pole position il giovanissimo Bradley Ray, ma con un margine esiguo nei confronti di una vasta schiera di legittimi pretendenti alla vittoria domani. Qualche dato? Il portacolori Buildbase Hawk Suzuki è riuscito ad avere la meglio nell’assalto alla pole per soli 36 millesimi rispetto a Leon Haslam, 62 a scapito di Jake Dixon terzo a completare la prima fila di Gara 1, 74 e 76 rispettivamente nei confronti Glenn Irwin e Tommy Bridewell, con le Ducati Panigale di punta a braccetto in quarta e quinta posizione.

RAY TERZA POLE CAPOLAVORO – Una top-5 incredibilmente racchiusa in 76 millesimi, conseguenza di un Q3 infuocato dove Bradley Ray (finalmente…) ha fatto la differenza. Reduce da un magro bottino di 18 punti totalizzati nelle ultime 8 gare (5 delle quali concluse a zero), il 21enne di Ashford ha indovinato un giro-capolavoro in 1’26″162 interpretando al meglio i saliscendi del “Mini Nurburgring“. Fortificato dall’esito dei test di settimana scorsa, la rivelazione del BSB 2018 si è così garantito la terza pole stagionale ed in carriera nel BSB dopo Brands Hatch Indy e Snetterton, uscendo fuori dopo prove altalenanti dove ha lavorato prevalentemente sulla gestione degli pneumatici per la distanza di gara. “Il mio obiettivo per questo weekend? Solo conquistare punti per lo Showdown“, ha dichiarato il baby-prodigio del team Buildbase Suzuki, in forse per i play-off di fine stagione: con Jason O’Halloran decimo in campionato (e dodicesimo in griglia) distante soli 33 punti con ancora 125 in palio tra Cadwell Park e Silverstone, errori come quelli registrati tra Snetterton e Thruxton non sono più ammissibili..

CHE LOTTA PER LA POLE! – Con Ray l’unico pilota ad aggiudicarsi tre pole in questi primi 8 round del calendario, a Cadwell Park abbozza un sorriso Leon Haslam, secondo in griglia a 0″036 sul tracciato dove ha vinto in 7 distinte occasioni in carriera. Il capo-classifica di campionato, già matematicamente qualificatosi per lo Showdown, cercherà domani nelle due gare di guadagnare Podium Credits utili per l’obiettivo finale dovendo tuttavia fare i conti con Jake Dixon (terzo e molto veloce sul passo-gara), i Ducatisti Glenn Irwin e Tommy Bridewell (sempre più a suo agio con la Panigale di Moto Rapido) con Danny Buchan, Christian Iddon, Peter Hickman e Josh Brookes a seguire completando il novero dei piloti ammessi al Q3. In una qualifica iniziata con 8 minuti di ritardo per un brutale doppio-incidente registratosi nella gara del British MotoStar (Moto3) tra il Mountain e le Hall Bends, hanno mancato l’approdo al Q3 Luke Mossey (per soli 80 millesimi a vantaggio di Christian Iddon), Jason O’Halloran (12°) partenza nelle retrovie per Chrissy Rouse e Shaun Winfield scivolati rispettivamente alla Charlies ed alla Chicane nel corso del Q1.

LE GARE IN DIRETTA TV – Grazie a Corsedimoto.com domani alle 14:25 e 17:25 AutomotoTV (Sky canale 228) garantirà la diretta esclusiva delle due gare, decisive nella corsa per lo Showdown e con un “ritrovato” Bradley Ray che scatterà davanti a tutti in Gara 1.

Bennetts British Superbike Championship 2018
Cadwell Park
Classifica Qualifiche (Q3)

01- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’26.162
02- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.036
03- Jake Dixon – RAF Regular & Reserves – Kawasaki ZX-10RR – + 0.062
04- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 0.074
05- Tommy Bridewell – Moto Rapido Ducati – Ducati Panigale R – + 0.076
06- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.244
07- Christian Iddon – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.660
08- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 0.716
09- Josh Brookes – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.858

La Griglia di Partenza di Gara 1

01- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
02- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR
03- Jake Dixon – RAF Regular & Reserves – Kawasaki ZX-10RR
04- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R
05- Tommy Bridewell – Moto Rapido Ducati – Ducati Panigale R
06- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR
07- Christian Iddon – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR
08- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR
09- Josh Brookes – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1
10- Luke Mossey – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR
11- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1
12- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR
13- James Ellison – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1
14- Richard Cooper – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
15- Michael Laverty – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR
16- Andrew Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R
17- Martin Jessopp – RidersMotorcycles.com BMW – BMW S1000RR
18- Gino Rea – OMG Racing UK LTD – Suzuki GSX-R 1000
19- Mason Law – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR
20- Chrissy Rouse – Movuno.com Halsall – Suzuki GSX-R 1000
21- Sylvain Barrier – Smiths Racing – BMW S1000RR
22- Tom Neave – Honda Racing – Honda CBR 1000RR
23- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1
24- Fraser Rogers – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR
25- Aaron Zanotti – Team 64 – Kawasaki ZX-10RR

VIDEO Giro di pista on-board a Cadwell Park

VIDEO Come si salta al Mountain di Cadwell Park

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy