BSB: Broc Parkes sostituirà l’infortunato John Hopkins

BSB: Broc Parkes sostituirà l’infortunato John Hopkins

Sarà Broc Parkes a correre con il team ePayMe Yamaha in sostituzione dell’infortunato John Hopkins nel prossimo round del British Superbike in programma a Snetterton.

Con John Hopkins fuori gioco per l’infortunio subito in Gara 2 a Knockhill (frattura e la dislocazione della clavicola destra, la rottura di quattro costole con un colpo anche al polmone), il team ePayMe Yamaha di Tommy Hill ha individuato in Broc Parkes un sostituto all’altezza per il prossimo round del British Superbike in agenda a Snetterton nel weekend dell’8-10 luglio.

Il pilota australiano tornerà così nel BSB dopo l’esperienza, tutt’altro che esaltante, vissuta lo scorso anno con i colori di Milwaukee Yamaha. L’ex vice-Campione del Mondo Supersport, il quale era stato per qualche gara compagno di squadra di Tommy Hill proprio nel WSS con il team ufficiale Yamaha, affiancherà così Stuart Easton per poi concentrarsi sull’impegno alla 8 ore di Suzuka con Yamaha YART.

Non è mai il massimo correre in sostituzione di un pilota sfortunatamente fuori gioco per un infortunio, ma sono impaziente di tornare a correre nel British Superbike“, ha ammesso Broc Parkes. “Io e Tommy (Hill) abbiamo già lavorato insieme da compagni di squadra nel Mondiale Supersport, sarà interessante farlo adesso in differenti ruolo.

La Yamaha R1 in configurazione BSB la conosco bene ed è una moto con la quale corro nel Mondiale Endurance, pertanto non partirò senza riferimenti. Lo scorso anno la mia esperienza nel British Superbike non è andata nel verso giusto per varie ragioni, ma sono convinto che si possa far bene in questa occasione“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy