BSB Brands Hatch, Prove 1: Glenn Irwin 1°, 17 piloti in meno di 1″!

BSB Brands Hatch, Prove 1: Glenn Irwin 1°, 17 piloti in meno di 1″!

Glenn Irwin comanda le FP1 a Brands Hatch davanti alle Yamaha R1 di Brookes e Mackenzie, ma ci sono ben 17 piloti racchiusi in soli 966 millesimi: che lotta nel BSB!

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Glenn Irwin leader a Brands Hatch

Diciassette piloti racchiusi in 966 millesimi. No, non parliamo di distacchi sul giro in tracciati “corti” come Knockhill o il circuito Indy di Brands Hatch: vero, si corre sull’impianto londinese, ma sul layout Grand Prix che ha proposto sin dall’inaugurale sessione di prove libere del “Big Brands Bash” del British Superbike gap contenuti con un plotone di 17 piloti compresi in meno di 1″. Questo il livello di competitività del BSB, questa l’alternanza al vertice con tutte le case rappresentate là davanti e la Panigale R di punta del team Be Wiser PBM Ducati condotta da Glenn Irwin a fare l’andatura. Complice lo stop forzato di Shane Byrne diventato “capitano” dello squadrone di Paul Bird, il pilota di Carrickfergus ha primeggiato nelle FP1 con un gran bel giro in 1’25″523, non così distante dal record sul giro in gara siglato nel 2017 da Josh Brookes in 1’24″873.

Proprio l’australiano ha concluso secondo la sessione, decisamente positiva per tutto il team McAMS Yamaha: aspettando di vestire le due R1 con la livrea celebrativa del ventennale del modello di serie, Brookes è secondo a precedere Tarran Mackenzie, terzo con uno specialista di Brands Hatch come James Ellison (Anvil Hire TAG Yamaha) ed un ritrovato Luke Mossey (JG Speedfit Bournemouth Kawasaki) a seguire. Nel gruppone di testa spazio anche per Christian Iddon, Jake Dixon reduce dal fantastico weekend di Knockhill e Peter Hickman, inizio un po’ in sordina per il capo-classifica Leon Haslam, nono accusando mezzo secondo e più dalla vetta.

Se da rookie Andrew Irwin si conferma su convincenti livelli di competitività con la seconda Ducati Panigale R, Bradley Ray non è andato oltre il quattordicesimo tempo ritrovandosi in graduatoria nel mezzo delle Honda di Jason O’Halloran (13°, non ancora al 100 %) e Dan Linfoot (16°), mentre alla prima uscita con i colori Moto Rapido Ducati il buon Tommy Bridewell è diciassettesimo a completare il plotone di 17 piloti racchiusi in 966 millesimi. Nel pomeriggio, a partire dalle 15:15 locali (le 16:15 italiane), la seconda sessione di prove libere.

2018 Bennetts British Superbike Championship 2018
Brands Hatch GP
Classifica Prove Libere 1

01- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – 1’25.523
02- Josh Brookes – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.115
03- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.357
04- James Ellison – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.453
05- Luke Mossey – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.463
06- Christian Iddon – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.473
07- Jake Dixon – RAF Regular & Reserves – Kawasaki ZX-10RR – + 0.538
08- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 0.548
09- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.561
10- Michael Laverty – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.614
11- Andrew Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 0.632
12- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.640
13- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.692
14- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.767
15- Richard Cooper – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.778
16- Dan Linfoot – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.813
17- Tommy Bridewell – Moto Rapido Ducati – Ducati Panigale R – + 0.966
18- Chrissy Rouse – Movuno.com Halsall – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.371
19- Mason Law – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – + 1.468
20- Gino Rea – OMG Racing UK LTD – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.863
21- Sylvain Barrier – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 1.952
22- Dean Harrison – Silicone Engineering – Kawasaki ZX-10RR – + 2.283
23- Martin Jessopp – RidersMotorcycles.com BMW – BMW S1000RR – + 2.401
24- Fraser Rogers – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 2.990
25- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 3.074
26- Luke Hedger – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – + 3.113
27- Aaron Zanotti – Team 64 – Kawasaki ZX-10RR – + 5.972

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy