BSB A Knockhill torna lo spettacolo del British Superbike

BSB A Knockhill torna lo spettacolo del British Superbike

Dopo la lunga pausa il BSB affronta il quarto appuntamento stagionale a Knockhill: in Scozia Leon Haslam leader, ma occhio a Shane Byrne…

Finalmente si torna in pista! Terminata la prolungata sosta prevista dal calendario per consentire a squadre e piloti di affrontare le principali corse su strada tra North West 200 e Tourist Trophy, il BSB torna in pista questo fine settimana al Knockhill Racing Circuit, tradizionale meta del calendario sin dai primi anni ’90 e palcoscenico d’eccellenza per l’attesissimo comeback della serie. Sui saliscendi dell’impianto scozzese, con tutte le incognite del caso relative ad un meteo abituato a fare i capricci, il più competitivo campionato nazionale Superbike del pianeta offrirà domenica due gare dalle molteplici tematiche d’interesse sul piano sportivo, con un pronostico sulla carta apertissimo.

DOVE ERAVAMO RIMASTI? – Allo spegnimento del semaforo di Gara 1 domenica saranno trascorsi esattamente 48 giorni dall’ultima, rocambolesca manche disputatasi il 1 maggio scorso ad Oulton Park. In questo periodo di sosta c’è chi ha preso parte a test privati proprio a Knockhill, chi ai test ufficiali MSVR di Snetterton, chi ha corso nelle road races con successo e chi si è messo in mostra da wild card nel Mondiale Superbike o in MotoGP. Una sosta infinita che, per il BSB, finalmente volge al termine offrendo Leon Haslam capo-classifica con sole 3 lunghezze di margine sul giovane compagno di squadra Luke Mossey, ma con Shane Byrne tornato alla vittoria in Gara 2 ad Oulton Park e pronto a ripetersi in quel di Knockhill.

LEON HASLAM LEADER, MA OCCHIO A SHANE BYRNE – Penalizzato dallo spaventoso incidente di Gara 2 ad Oulton Park con l’altrettanto incolpevole James Ellison, Leon Haslam si presenterà di conseguenza Knockhill con soli 3 punticini sul proprio teammate in JG Speedfit Bournemouth Kawasaki Luke Mossey (mattatore a Brands Hatch Indy), rinfrancato tuttavia dall’eccezionale 2° posto di Gara 1 a Donington da wild card nel Mondiale Superbike con Puccetti Kawasaki. ‘Pocket Rocket‘, il quale domenica in Gara 2 taglierà il traguardo delle 150 manche disputate nel BSB, a Knockhill ha vinto lo scorso anno in Gara 1 (ed addirittura la sua prima gara in assoluto ad alti livelli nel campionato britannico 125cc) ed è motivato a ripetersi facendo suoi preziosi Podium Credits in ottica-Showdown. Un proposito ambizioso che si scontra con la determinazione di Shane Byrne: archiviato un traumatico (sfortunato) inizio di stagione, la vittoria di Oulton Park ha meritatamente riportato il “Re” del BSB sul gradino più alto del podio con la prospettiva di ripetersi a Knockhill, tracciato dove ha già vinto in 11 distinte occasioni nel recente passato con annesse 3 doppiette.

TANTI OUTSIDERS – L’eterno duello tra Leon Haslam e Shane Byrne potrebbe essere il leit motiv del weekend, ma nel BSB non mancano altri potenziali protagonisti. Detto di un 24enne Luke Mossey a caccia della leadership di campionato, a Knockhill sarà da seguire uno scatenato Glenn Irwin (Be Wiser Ducati), reduce dalla trionfale affermazione alla North West 200 tra le Superbike sempre con una Panigale R del Paul Bird Motorsport. Apprezzabili performance nelle corse su strada nell’ultimo periodo anche per Joshua Brookes (6° e 8° con la Norton tra Superbike e Senior TT, ma a Knockhill non ha mai vinto in carriera…) e Peter Hickman (5 podi su 5 al TT!), pronti a sfruttare il momentum alla ripresa delle ostilità del BSB. Chiamati ad una gara da protagonisti Jason O’Halloran (baluardo Honda con la nuova Fireblade, sul podio ad Oulton Park e leader dei Test di Snetterton), James Ellison (McAMS Yamaha), da rivedere Sylvain Guintoli dopo la triplice-presenza in MotoGP con la Suzuki ufficiale, a caccia della prima vittoria nel BSB infine Christian Iddon, unico alfiere Tyco BMW con Davide Giugliano nuovamente fuori gioco.

LE GARE IN TV SU EUROSPORT 2 – Come sempre sarà Eurosport 2 (canale 211 di Sky, 373 di Mediaset Premium) a trasmettere lo spettacolo del BSB British Superbike in esclusiva TV per l’Italia. Domenica 18 giugno alle 16:45 spazio a Gara 1, seguirà alle 17:30 la diretta di Gara 2.

MCE Insurance British Superbike Championship 2017
La Classifica di Campionato (tra parentesi i Podium Credits)

01- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – 111 (19)
02- Luke Mossey – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – 108 (14)
03- Christian Iddon – Tyco BMW – BMW S1000RR – 86 (5)
04- Joshua Brookes – Anvil Hire TAG Racing – Yamaha YZF R1 – 67 (3)
05- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – 63 (4)
06- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP2 – 61 (1)
07- Shane Byrne – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – 58 (8)
08- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – 57
09- James Ellison – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 31
10- Tommy Bridewell – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – 31
11- Dan Linfoot – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP2 – 30
12- John Hopkins – Moto Rapido Ducati – Ducati Panigale R – 22
13- Michael Laverty – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 21
14- Sylvain Guintoli – Bennetts Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 20
15- Jake Dixon – RAF Regular & Reserve – Kawasaki ZX-10RR – 16
16- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 14
17- Jakub Smrz – Lloyd & Jones PR Racing – BMW S1000RR – 13
18- Davide Giugliano – Tyco BMW – BMW S1000RR – 10
19- Billy McConnell – Quattro Plant FS-3 Racing – Kawasaki ZX-10RR – 10
20- Taylor Mackenzie – Bennetts Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 4
21- Lee Jackson – Smiths Racing – BMW S1000RR – 4
22- Martin Jessopp – RidersMotorcycles.com BMW – BMW S1000RR – 2
23- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Racing – Yamaha YZF R1 – 1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy