ASBK Jones in Europa, Troy Bayliss punta su Callum Spriggs

ASBK Jones in Europa, Troy Bayliss punta su Callum Spriggs

Il 22enne Callum Spriggs esordirà nell’Australian Superbike con la Panigale del team DesmoSport Ducati di Troy Bayliss al posto di Mike Jones, promosso all’Europeo STK1000.

Con Mike Jones meritevolmente promosso all’Europeo Superstock 1000 con l’Aruba.it Racing Ducati Junior Team, Troy Bayliss ha dovuto individuare un valido sostituto all’altezza per il suo team DesmoSport Ducati in vista dell’Australian Superbike 2017. Dopo aver vagliato una serie di candidature il tri-Campione del Mondo Superbike ha deciso di puntare su di un esordiente: Callum Spriggs. Originario del Queensland, 22 anni, Spriggs debutterà nell’ASBK copo una positiva stagione 2016 vissuta nell’Australian Supersport, conclusa al quarto posto con una Kawasaki Ninja ZX-6R del CUBE Racing di Ben Henry, co-titolare di Bayliss proprio del team DesmoSport Ducati.

Oltre all’esperienza nell’Australian Supersport e la vittoria nella conclusiva gara disputatasi al Winton Motor Raceway, Callum Spriggs ha conquistato il titolo del Phillip Island Championship sempre per quanto concerne la classe Supersport, serie articolata sui due eventi in concomitanza con la MotoGP e World Superbike proprio a Phillip Island.

Sono davvero grato a Troy (Bayliss) e Ben (Henry) per questa fantastica opportunità“, ha ammesso Callum Spriggs. “Dopo Mike (Jones) mi spetta un duro compito, ma darò tutto e non vedo l’ora di esordire in Superbike. Ci sarà una concorrenza spietata con tanti piloti di livello, adesso sono davvero impaziente di iniziare questa nuova avventura“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy