SUPERBIKE*IDM Red Bull Ring Gara 2: doppietta per Nigon e BMW

SUPERBIKE*IDM Red Bull Ring Gara 2: doppietta per Nigon e BMW

Rilancio in campionato

di Redazione Corsedimoto

E’ bastata una gara per riaprire il campionato. Erwan Nigon, Campione IDM Superbike in carica, ha dominato la scena al Red Bull Ring di Spielberg, teatro del quarto appuntamento stagionale dell’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft con il pilota transalpino grande protagonista ed in netta “rimonta” in classifica. Tornato alla vittoria settimana scorsa in Gara 2 alla Motorsport Arena di Oschersleben, sul tracciato austriaco di Zeltweg il portacolori alpha Technik ha condotto la BMW S1000RR gommata Pirelli alla vittoria tanto in Gara 1 quanto nella seconda manche, staccandosi sin dai primi passaggi della contesa dal gruppo dei suoi più diretti inseguitori. Una doppietta preziosissima ai fini campionato per il due volte vice-Campione del Mondo Endurance, ora terzo nella generale a soli 11 punti dal capoclassifica Damian Cudling, protagonista di uno spaventoso volo al via di Gara 2 risoltosi senza conseguenze. Con l’australiano che rimedia il primo “zero” stagionale, si è rifatto sotto in classifica anche il giovanissimo Markus Reiterberger (alpha Technik BMW), terzo sul traguardo ed ora a sole 4 lunghezze da “Damo”. Rimontano i piloti alpha Technik, conquista un altro prezioso piazzamento a podio il poleman Matej Smrz, secondo con la R1 di Yamaha Motor Deutschland, l’unico a spezzare l’egemonia BMW in questo primo scorcio di campionato. Il pilota ceco è stato bravo a vincere il confronto per la seconda piazza con Reiterberger e l’idolo di casa Michael Ranseder, 3° in Gara 1, giù dal podio nella seconda manche con la Honda Fireblade dell’Holzhauer Racing Promotion sul tracciato dove ha conquistato tre vittorie nell’ultimo biennio. Gruppo BMW con Reiterberger, Nebel e Mackels Passando alla classe Superstock, nuova doppietta per l’elvetico ex-protagonista dell’IDM Supersport Daniel Sutter (Kawasaki Schnock Team Shell Advance), in trionfo e quinto assoluto a precedere il rivale nella corsa al titolo Bastien Mackels (BMW alpha Technik), sesto distanziando piloti della “top class” Superbike come Gareth Jones e Stefan Nebel, soltanto ottavo con la BMW HP4 del Wilbers Racing. Con questi verdetti per l’IDM l’appuntamento è ora fissato al 4 agosto prossimo sul celebre tracciato di Schleizer Dreieck. SUPERBIKE*IDM 2013 Red Bull Ring, Classifica Gara 2 01- Erwan Nigon – Van Zon Remeha BMW – BMW S1000RR – 16 giri in 24’05.972 02- Matej Smrz – Yamaha Motor Deutschland by Monster Energy – Yamaha YZF R1 – + 2.009 03- Markus Reiterberger – Van Zon Remeha BMW – BMW S1000RR – + 2.398 04- Michael Ranseder – Honda Holzhauer Racing Promotion – Honda CBR 1000RR – + 3.352 05- Daniel Sutter – Kawasaki Schnock Team Shell Advance – Kawasaki ZX-10R – + 3.377 (SST) 06- Bastien Mackels – Van Zon alpha Technik BMW by Herpigny – BMW S1000RR – + 4.398 (SST) 07- Gareth Jones – Yamaha Motor Deutschland by Monster Energy – Yamaha YZF R1 – + 11.325 08- Stefan Nebel – Wilbers BMW Racing – BMW HP4 – + 12.232 09- Arie Vos – Van Zon alpha Technik BMW by Herpigny – BMW S1000RR – + 12.279 10- Freddy Foray – Honda Holzhauer Racing Promotion – Honda CBR 1000RR – + 17.377 11- Lucy Glockner – Wilbers BMW Racing – BMW HP4 – + 20.302 12- Roland Resch – RRRR Suzuki Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – + 22.365 13- Kevin Valk – RAC Racing BMW – BMW S1000RR – + 29.122 14- Barry Burrell – HPC Power Suzuki Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 29.443 15- Alex Phillis – Weber Diener Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 34.074 (SST) 16- Janez Prosenik – Japi Racing Team – BMW S1000RR – + 39.580 (SST) 17- Dominik Vincon – BMW Stilgenbauer – BMW S1000RR – + 47.839 (SST) 18- Patrick Doppelhammer – BMW S1000RR – + 1’23.840 19- Christoph Kasberger – Kasirace77 – Kawasaki ZX-10R – a 1 giro (SST) 20- Patrick Kreidl – Team Racing Schmide Zillertal – BMW S1000RR – a 1 giro 21- Frank Häfner – Frank Häfner Racing – Kawasaki ZX-10R – a 1 giro (SST) 22- Marc Buchner – HPC Power Suzuki Racing – Suzuki GSX-R 1000 – a 1 giro 23- Johannes Kanzler – Gerner Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – a 1 giro (SST)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy