MotoAmerica Superbike: Yamaha svela piloti e team 2015

MotoAmerica Superbike: Yamaha svela piloti e team 2015

I piloti Yamaha USA nelle classi Superbike e Supersport

Commenta per primo!

Archiviata una trionfale stagione 2014 che ha visto la casa dei Tre Diapason aggiudicarsi tutti i titoli AMA Pro Road Racing classi Superbike, Daytona SportBike e SuperSport, per il 2015 Yamaha Motor Corporation U.S.A. punta a ripetere questi successi nel rinnovato MotoAmerica AMA/FIM North America Road Racing Championship affidandosi a squadre e piloti di assoluto valore nel motociclismo d’Oltreoceano.

Nella top class MotoAmerica Superbike, Yamaha farà nuovamente affidamento sulla propria struttura di riferimento Graves Motorsports: per il secondo anno consecutivo, sotto le insegne Monster Energy Graves Yamaha, correranno con le nuove YZF-R1 Josh Hayes (dal 2009 pilota Yamaha, quattro volte Campione AMA Superbike nel 2010, 2011, 2012 e 2014) e Cameron Beaubier (Rookie of the Year dell’AMA Superbike 2014 con tre vittorie all’attivo, Campione Daytona SportBike e vincitore della 200 miglia di Daytona nel 2013).

Sempre nella MotoAmerica Superbike, ma nell’inedita classe Superstock 1000, su Yamaha R1 correranno Dane Westby (con il proprio Yamalube/Westby Racing) ed il Campione Daytona SportBike in carica Jake Gagne (RoadRace Factory/Red Bull).

Passando alla classe MotoAmerica Supersport, diverse saranno le squadre supportate da Yamaha U.S.A.: Graves Motorsports (Yamalube/Yamaha Extended Service/Graves/Yamaha) con i riconfermati JD Beach e Garrett Gerloff, RoadRace Factory con Tomas Puerta, Ben Young e Cameron Petersen più il Meen Motorsports Racing con il talentuoso Joe e l’ex Campione AMA Superbike Josh Herrin, al ritorno in madrepatria dopo una problematica stagione in Moto2 con Caterham.

Parallelamente al supporto a questi team, Yamaha Motor Corporation U.S.A. garantirà sostegno ai piloti privati attraverso il programma ‘bLU cRU family’, con 650.000 dollari destinati a loro in base ai risultati conseguiti ed ottenuti in sella alle Yamaha R1, R6 e la R3 non soltanto nelle serie MotoAmerica, ma anche nei più disparati campionati regionali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy