MotoAmerica Superbike: le categorie 2015 in gara

MotoAmerica Superbike: le categorie 2015 in gara

Le nuove classi dei campionati MotoAmerica AMA/FIM 2015

Commenta per primo!

L’anno della rivoluzione. Il 2015 per il motociclismo americano presenterà una stagione di rinnovamento con, per quanto concerne i campionati AMA Pro Road Racing, il passaggio di promoter dal Daytona Motorsports Group a MotoAmerica con conseguente istituzione di un nuovo campionato in totale simbiosi con le ‘direttive’ Dorna Sports e FIM. Nell’ambito del rinnovato MotoAmerica AMA/FIM North American Motorcycle Road Racing Championship si affronteranno i piloti in cinque distinte classi, ma di fatto in tre differenti categorie: Superbike/Superstock 1000, Supersport/Superstock 600 e l’inedita (per il motociclismo d’Oltreoceano) KTM RC Cup, monomarca destinato ai talenti emergenti ‘Made in USA’. MotoAmerica Superbike (e Superstock 1000) La top class del motociclismo americano resterà la Superbike (ex-AMA/American Superbike), affiancata per la prima volta nel panorama AMA Pro Road Racing dalla classe Superstock. La ‘MotoAmerica Superbike’ presenta di fatto un regolamento molto simile al Mondiale di categoria, seppur consentendo alle squadre di correre con il ‘pacchetto telaio’ ed elettronica 2014. I motori anno esser preparati rispettando il regolamento 2015 del Mondiale Superbike: di serie carter motore, valvole e pistoni, consentita l’elaborazione della testata senza saldature, possibilità di cambiare le bielle con componenti di diverso materiale, ma dello stesso peso del modello di serie. Discorso analogo per quanto concerne l’elettronica (‘price cap’ di 8.000 euro a dispetto dei 20.000 dollari originariamente previsti dal precedente promoter DMG), anche se le squadre avranno un anno di deroga per poter correre con il ‘pacchetto elettronica’ del 2014. Ciascun pilota potrà inoltre utilizzare nel weekend due moto, a dispetto di una (più ‘rolling chassis’) come accade nel Mondiale. Accanto alla Superbike, correranno insieme le Superstock con quattro linee guida: regolamento FIM Superstock 1000, gomme slick, anche qui due moto per pilota e possibilità di sostituire l’impianto frenante rispetto al modello di serie. MotoAmerica AMA/FIM Superbike Championship – Medesimo regolamento per quanto concerne telai/ciclistiche e cambio del 2014 – Motori preparati rispettando il regolamento 2015 del Mondiale Superbike – Elettronica rispettando la regolamentazione del Mondiale Superbike: 1 anno di deroga per correre con l’elettronica 2014 dei campionati AMA – Permesso l’utilizzo di due moto per pilota MotoAmerica AMA/FIM Superstock 1000 Championship – Telai e motori preparati rispettando il regolamento FIM Superstock 1000 – Gomme slick – Permesso l’utilizzo di due moto per pilota – Possibilità di sostituire l’impianto frenante rispetto al modello di serie MotoAmerica Supersport (e Superstock 600) Parallelamente alla rinnovata classe Superbike, MotoAmerica ha rivisto per il 2015 il regolamento della nuova classe Supersport riservata alle sportive di media cilindrata in sostituzione delle attuali AMA Daytona SportBike e AMA SuperSport. In questa categoria correranno insieme le Supersport (in luogo della Daytona SportBike) e le Superstock 600 (ex-AMA SuperSport), con regolamenti e classifiche separate. MotoAmerica AMA/FIM Supersport Championship – Correranno le 600cc 4 cilindri e le 675cc 3 cilindri – Medesime specifiche dei telai/ciclistiche della Daytona SportBike 2014 – Motori preparati rispettando il regolamento del Mondiale Supersport – Gomme slick – Elettronica 2014 – Permesso l’utilizzo di 1 sola moto per pilota. L’utilizzo di una seconda solo previa autorizzazione della direzione gara MotoAmerica AMA/FIM Superstock 600 Championship – Regolamento in definizione, compromesso tra le norme dell’ex AMA SuperSport e l’attuale Europeo Superstock 600 KTM RC Cup Vagliate proposte di istituire una categoria ‘entry level’ (Moto3 o la futuribile Supersport 300), MotoAmerica, grazie all’accordo con KTM North America, quale classe d’accesso al motociclismo AMA Pro Road Racing ha deciso di dar vita per il 2015 il monomarca KTM RC Cup, nuova ‘entry class’ del MotoAmerica AMA/FIM North American Motorcycle Road Racing Championship. Su base KTM RC 390, la ‘KTM RC Cup’ disputerà soltanto selezionati eventi del calendario con ammessi al via i giovani talenti nell’età compresa da 14 a 22 anni. KTM North America e HMC Racing (squadra ufficiale KTM nell’AMA Superbike) si occuperà dello sviluppo e della preparazione di tutte le KTM RC 390 Cup ammesse al via. Seguendo la filosofia di ogni monomarca, le moto saranno uguali per tutte, anche se a dispetto dell’ADAC Junior Cup HMC Racing realizzerà una centralina unica per l’occasione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy