IDM Superbike: Michael Schumacher è tornato in sella

IDM Superbike: Michael Schumacher è tornato in sella

Prove in vista del Nurburgring

Commenta per primo!

Dopo circa 90 giorni dall’incidente nei test invernali di Cartagena, Michael Schumacher è tornato in sella ad una moto. E’ capitato ieri al Nurburgring, dove ha preso parte ad una giornata di test organizzata dall’Holzhauer Racing Promotion, squadra che lo ha fatto debuttare lo scorso anno nell’IDM Superbike. Il leggendario pilota della Formula 1 ha così potuto riprendere confidenza con la Honda CBR 1000RR, con un obiettivo in testa: tornare a correre il 31 maggio, quando l’IDM farà tappa proprio al “Ring”.

Ieri al Nurburgring ho trascorso una bella giornata di test con la mia moto da corsa con alcuni miei amici e tutto il team Holzhauer“, ha detto Michael Schumacher al proprio sito internet ufficiale. “Mi ha sorpreso il fatto di esser già ad un buon livello, tanto che ho girato sull’1’30” che era il mio tempo migliore dello scorso anno“.

Michael Schumacher, seguito dalla moglie Corinna al box, ha iniziato con la sua naturale “tranquillità”, viaggiando sull’1’40” per poi spingersi sino a riferimenti cronometrici interessanti. Tornerà dunque in pista il 31 maggio al Nurburgring?

Non mi sento ancora al 100 % per poter correre una gara: un conto è un test, un conto è disputare due gare da 20 giri…“, ha concluso Schumi.

Va detto che un test del genere non è mai a caso, ed il team Honda HRP sembra preparare tutto l’indispensabile per seguire una seconda moto per il Nurburgring: più di una mezza conferma.

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy