ASBK: continua lo sviluppo per KTM e Shannon Johnson

Gare nella Formula Xtreme

20 maggio 2009 - 3:03

Nell’Australian Superbike potrebbe ben presto esserci una importante new entry. Parliamo della KTM, che attraverso la filiale nazionale KTM Australia e l’esperto pilota Shannon Johnson sta portando avanti lo sviluppo della RC8R in vista dell’esordio nell’ASBK. Per questa ragione ha disputato lo scorso weekend il round della Formula Xtreme Superbike Championship al Winton Motor Raceway, chiudendo sul podio entrambe le manche in programma e dimostrando un buon livello di competitività.

A dimostrazione di questo vengono i riferimenti cronometrici, con Johnson in grado di spiccare un tempo di 1’23″649 in linea con i migliori dell’ASBK, oltre che dal fatto di ritrovarsi a lottare testa-a-testa praticamente all’esordio con piloti quali Ryan McLaughlan su Ducati 1098R e Brayden Carr con la propria Suzuki GSX-R 1000 con la quale ha vinto l’Australian Superstock.

KTM Australia e Shannon Johnson faranno tuttavia un passo alla volta prima di debuttare nell’ASBK: per questo è già confermata la partecipazione al prossimo round di Eastern Creek della Formula Xtreme il 13/14 giugno prossimo, in un tracciato nel calendario dell’Australian Superbike.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Eugene Laverty: “Bitubo è il nostro asso nella manica”

MotoGP: Danilo Petrucci lavora sull’ergonomia, ma la sella ‘scotta’

BSB Silverstone, gara 2: Tarran Mackenzie, la rivincita