IDM Superbike: la BMW si consola con il titolo costruttori 2011

IDM Superbike: la BMW si consola con il titolo costruttori 2011

Primo titolo IDM per BMW

Commenta per primo!

Se per il secondo anno consecutivo la BMW ha perso il titolo piloti nell’IDM Superbike soltanto all’ultima gara, in questa stagione la casa di Monaco si è consolata con la vittoria finale del campionato costruttori, il primo della storia e del progetto S1000RR nell’IDM.

Grazie ai risultati dei team alpha Techik/Van Zon/Kraftwerk (con Damian Cudlin, Marc Wildisen e Markus Reiterberger), Team Fritz Tuning Lietz Sport (Michael Ranseder, 2° in campionato), RAC Racing (Barry Veneman e Ghisbert Van Ginhoven), Wilbers BMW Racing (Filip Altendorfere Gareth Jones), la casa dell’Elica ha battuto di ben 23 punti la KTM in questa speciale classifica.

Complessivamente quest’anno la BMW nell’IDM Superbike ha conquistato ben sei vittorie, cinque con Michael Ranseder, una con Filip Altendorfer (al Salzburgring).

Siamo orgogliosi di aver conquistato il titolo costruttori in un campionato così prestigioso e competitivo come l’IDM Superbike“, spiega Hendrik von Kuenheim, direttore BMW Motorrad. “Siamo grati alle squadre che hanno deciso di correre con le nostre S1000RR che si sono dimostrate moto vincenti nell’IDM e a livello internazionali. In conclusione desidero congratularmi con Michael Ranseder, protagonista di una grande stagione conclusa al secondo posto. Ci auguriamo adesso nel 2012 di continuare a vincere nell’IDM Superbike“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy