Daytona SportBike Millville Gara 1: Beaubier in volata

Daytona SportBike Millville Gara 1: Beaubier in volata

Batte al photofinish Martin Cardenas, 5° vittoria

Commenta per primo!

Peccato per quell’infortunio (lesione al polso sinistro e la frattura della rotula destra) rimediato a seguito di un incidente stradale con uno scooter 50cc. Senza questo episodio sfortunato, Cameron Beaubier sarebbe stato uno dei seri candidati al titolo Daytona SportBike 2012, almeno stando ai responsi delle ultime gare. Al New Jersey Motorsports Park di Millville il giovane pilota californiano, prodotto del vivaio Red Bull MotoGP Rookies Cup con una stagione nel mondiale 125cc alle spalle (nel 2009 con la KTM ufficiale accanto a Marc Marquez), si è aggiudicato la vittoria in Gara 1, la quinta nelle ultime sei gare, regolando soltanto al photofinish il campione 2010 e prossimo al bis in campionato Martin Cardenas.

Scattato non benissimo dalla seconda posizione in griglia, “Cam” con la Yamaha R6 di Graves Motorsports è uscito fuori sulla distanza di gara dopo una “movimentata” prima fase che ha visto ben sei piloti (Cardenas, DiSalvo, Fong, Aquino, Hayden e lo stesso Beaubier) a confronto per il primato. Balzato in testa al 14esimo giro, Beaubier ha successivamente ceduto il comando delle operazioni a Cardenas: qualche tornata di studio, indispensabile per sferrare l’attacco decisivo soltanto all’ultimo passaggio con un chirurgico sorpasso alla staccata della prima curva 1, regolando il pilota colombiano all’esposizione della bandiera a scacchi per l’inezia di 22 millesimi.

Beaubier centra così la quinta vittoria stagionale ed in carriera nella Daytona SportBike, con un ruolino di marcia non dissimile rispetto a Martin Cardenas: 10 podi su 12 gare per il pilota Yamaha, 12 su 14 per il portacolori GEICO Suzuki con il secondo posto sempre più leader, ora a +70 nella generale rispetto al compagno di squadra (ma non di colori) al Team Hammer Inc./M4 Suzuki Dane Westby, terzo dopo esser stato penalizzato nelle prove per un rientro in corsia box in contromano dopo una scivolata.

Completato il podio, nel lotto dei contendenti alla vittoria non sono mancati Bobby Fong (Meen Motorsports) e Tommy Hayden (Graves Yamaha), quarto e quinto sul traguardo con Jason DiSalvo sesto e più staccato al rientro con la propria Triumph Daytona 675R dopo l’assenza forzata di Laguna Seca per i ben noti problemi del Team Latus Motors Racing. Fuori dalla top-5 anche Tommy Aquino, settimo da sostituto dell’infortunato Austin DeHaven al Triple Crown Industries, e la giovane coppia del RoadRace Factory/Red Bull Jake Gagne e JD Beach, a braccetto in ottava e nona posizione. KO invece Cory West, fuori gioco al primo via per un contatto proprio con Aquino, obbligando la direzione gara ad esporre la bandiera rossa con successivo restart.

AMA Pro GoPro Daytona SportBike 2012
New Jersey Motorsports Park, Classifica Gara 1

01- Cameron Beaubier – Y.E.S. Graves Yamaha – Yamaha YZF R6 – 23 giri in 49’15.858
02- Martin Cardenas – GEICO Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 0.022
03- Dane Westby – M4 Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 0.465
04- Bobby Fong – Meen Motorsports Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.992
05- Tommy Hayden – Y.E.S. Graves Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 2.013
06- Jason DiSalvo – Team Latus Motors Racing – Triumph Daytona 675R – + 9.693
07- Tommy Aquino – Kneedraggers.com/Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – + 14.663
08- Jake Gagne – RoadRace Factory Red Bull – Yamaha YZF R6 – + 23.019
09- JD Beach – RoadRace Factory Red Bull – Yamaha YZF R6 – + 23.090
10- Aaron Gobert – Full Tuck Racing – Yamaha YZF R6 – + 27.699
11- Michael Beck – Team Beck Racing – Yamaha YZF R6 – + 29.198
12- David Gaviria – Kneedraggers.com/Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – + 32.445
13- Shane Narbonne – MOB Racing – Yamaha YZF R6 – + 34.398
14- Huntley Nash – LTD Racing – Yamaha YZF R6 – + 43.665
15- Bryce Prince – Rotobox/Nexx – Yamaha YZF R6 – + 43.941
16- Joey Pascarella – Riders Discount Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 47.514
17- Kenny Riedmann – Sturgess Cycle Triumph – Triumph Daytona 675R – + 1’02.509
18- Ben Young – BYR/FOGI Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’17.802
19- Jeff Wrobel – Wrobel Racing – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
20- Daniel Ortega – Convergence Technologies Racing – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
21- Anthony Fania – KSW Racing – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
22- Melissa Paris – MPH Racing – Suzuki GSX-R 600 – a 1 giro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy