Daytona SportBike Laguna Seca Qualifiche: pole per Cardenas

Daytona SportBike Laguna Seca Qualifiche: pole per Cardenas

Prima sessione cancellata per la nebbia

Commenta per primo!

Persino la nebbia ha provato ad ostacolare il cammino di Martin Cardenas verso il secondo titolo Daytona SportBike in carriera. Il pilota colombiano, già campione della categoria nel 2010 e meteora del Motomondiale (per un biennio in 250 GP con Repsol Honda e BQR), si è aggiudicato al Mazda Raceway di Laguna Seca la quarta pole position stagionale in sella alla Suzuki GSX-R 600 preparata dal Team Hammer Inc./M4 ed iscritta da GEICO Suzuki, spazzando via la concorrenza nell’unico effettivo turno di prove disputato nella giornata. Cancellata la sessione mattutina per la nebbia comparsa a Monterey (che ha provocato non pochi problemi anche ai protagonisti della MotoGP), i delegati AMA Pro Road Racing hanno così deciso di “promuovere” il turno di libere del venerdì a qualifiche ufficiali con una supplementare sessione nel pomeriggio che ha consentito ai piloti di percorrere non più di 3 giri utili a testa.

Nonostante questo inconveniente, Cardenas in 1’27″575 ha distanziato gli avversari con una concreta chance domani in gara di conquistare la seconda personale vittoria a Laguna Seca (la prima conseguita nel 2010) e, di fatto, ipotecare il titolo 2012 vantando ben 40 punti di vantaggio rispetto al compagno di squadra (ma non di colori) Dane Westby, 5° in griglia con la seconda GSX-R 600 di M4 Suzuki. Completano invece la prima fila composta inusitatamente da tre e non quattro piloti (si rispetta per l’occasione il regolamento FIM del mondiale MotoGP) la coppia di Graves Yamaha composta da Tommy Hayden (2°) e Cameron Beaubier (3°). Il primo non soltanto si è rivelato il migliore della famiglia Hayden in pista (Nicky 8° in griglia in MotoGP, Roger 3° nell’AMA Superbike, anche se il cuginetto Gillim ha concluso 2° nella gara riservata all’AMA SuperSport), ma si propone come legittimo candidato alla vittoria già conseguita lo scorso anno nell’American Superbike con Yoshimura Suzuki.

Non da meno il proprio compagno di squadra (di scuola Rookies Cup con trascorsi nel mondiale 125 GP) Cameron Beaubier, 3° ed in lizza per il primato 12 mesi or sono con una privatissima Yamaha R6 guadagnandosi la chiamata “ufficiale” con Graves Motorsports. Oltre al terzetto di testa, da seguire con interesse Jake Zemke, quarto in griglia con la Ducati 848 EVO del Ducshop Racing, meglio del già menzionato Dane Westby (M4 Suzuki) e dell’ex campione Rookies Cup Jake Gagne, buon sesto a completare la seconda fila con la R6 di RoadRace Factory Red Bull seguito da Tommy Aquino, sostituto dell’infortunato Austin DeHaven in Triple Crown Industries.

Fuori dalla top-10 il vincitore della 200 miglia di Daytona Joey Pascarella (Vesrah Suzuki), si è qualificata in 27esima ed ultima posizione Melissa Paris, conosciuta per una doppia-comparsata da wild card nel Mondiale Supersport a Miller e per rappresentare la dolce metà di Josh Hayes, bi-campione AMA Superbike in carica. La gara della Daytona SportBike nell’ambito del Red Bull U.S. Grand Prix della MotoGP a Laguna Seca prenderà il via domani alle 11:15 locali.

AMA Pro GoPro Daytona SportBike 2012
Laguna Seca, Classifica Riepilogativa Qualifiche

01- Martin Cardenas – GEICO Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – 1’27.575
02- Tommy Hayden – Y.E.S. Graves Yamaha – Yamaha YZF R6 – 1’28.004
03- Cameron Beaubier – Y.E.S. Graves Yamaha – Yamaha YZF R6 – 1’28.465
04- Jake Zemke – Ducshop Racing – Ducati 848 EVO – 1’28.568
05- Dane Westby – M4 Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – 1’28.577
06- Jake Gagne – RoadRace Factory Red Bull – Yamaha YZF R6 – 1’28.710
07- Tommy Aquino – Kneedraggers.com/Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – 1’29.050
08- Bobby Fong – Meen Motorsports Racing – Yamaha YZF R6 – 1’29.188
09- Fernando Amantini – Team Amantini – Kawasaki ZX-6R – 1’29.491
10- Cory West – Riders Discount Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – 1’29.725
11- Joey Pascarella – Riders Discount Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – 1’29.755
12- Aaron Gobert – Full Tuck Racing – Yamaha YZF R6 – 1’29.818
13- Huntley Nash – LTD Racing – Yamaha YZF R6 – 1’29.855
14- Tyler O’Hara – Meen Motorsports Racing – Yamaha YZF R6 – 1’29.887
15- Michael Beck – Team Beck Racing – Yamaha YZF R6 – 1’29.932
16- JD Beach – RoadRace Factory Red Bull – Yamaha YZF R6 – 1’29.971
17- Benny Solis – Kneedraggers.com/Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – 1’30.466
18- Ben Young – BYR/FOGI Racing – Yamaha YZF R6 – 1’30.735
19- Bryce Prince – Rotobox/Nexx – Yamaha YZF R6 – 1’31.404
20- David Gaviria – Kneedraggers.com/Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – 1’31.578
21- Nahun Alvarez – NA Racing – Yamaha YZF R6 – 1’32.236
22- Brian Pinkstaff – Zlock Racing – Kawasaki ZX-6R – 1’32.379
23- Josh Galster – Gearzy/Josh Galster Racing – Yamaha YZF R6 – 1’32.852
24- Ted Rich – SBKTraining.com – Yamaha YZF R6 – 1’33.205
25- Matthew Presting – Team AMS Racing – Yamaha YZF R6 – 1’33.978
26- Chris Duran – Duran Racing – Yamaha YZF R6 – 1’34.737
27- Melissa Paris – MPH Racing – Yamaha YZF R6 – 1’34.771

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy