Daytona SportBike Barber Gara 1: Eslick torna al successo

Daytona SportBike Barber Gara 1: Eslick torna al successo

Cory West è il nuovo leader della classifica, tripletta Suzuki

Commenta per primo!

Nuova rivoluzione in classifica nella Daytona SportBike a seguito dei risultati di Gara 1 al Barber Motorsports Park. Danny Eslick, campione 2009, torna alla vittoria portando al successo la Suzuki GSX-R 600 del Richie Morris Racing, primo di un terzetto Suzuki sul podio completato da Dane Westby (M4 Suzuki) e dal nuovo leader di campionato Cory West (Vesrah Suzuki). La tripletta della casa di Hamamatsu è stata favorita dai problemi incontrati dagli altri attesi protagonisti della DSB, il tutto a cominciare da uno dei grandi favoriti, Josh Herrin, fuori dal terzo giro per un problema tecnico alla propria Yamaha YZF R6.

La corsa è stata tuttavia dominata dal primo all’ultimo giro da Eslick, autore del miglior spunto alla partenza conquistando l’hole shot davanti a PJ Jacobsen e lo stesso Josh Herrin. In tre giri il campione 2009 si è ritrovato praticamente con i suoi più diretti inseguitori fuori gioco: Jacobsen, 17enne talento di casa Celtic Racing Fast by Ferracci, è volato a terra nel corso del secondo giro; poco più tardi è stata la volta di Herrin, fermato da un non meglio precisato problema alla R6 preparata dal Graves Motorsports.

A questo punto Eslick ha dovuto rispondere agli assalti di Jason DiSalvo, Cory West e Dane Westby, con il vincitore della 200 miglia di Daytona che ha progressivamente perso terreno con la Ducati 848 EVO del Latus Motors Racing concludendo soltanto in quinta posizione a vantaggio del terzetto Suzuki. Vittoria dunque, la 10° in carriera nella SportBike, per Danny Eslick, Dane Westby è secondo con Cory West terzo: piccola particolarità, sono tutti e tre piloti originari dell’Oklahoma, in controtendenza con il predominio dei californiani nei campionati AMA Pro Road Racing.

Con questi risultati adesso Cory West conduce in classifica con 136 punti contro i 135 di Eslick, Herrin dalla 1° scivola alla 3° posizione a quota 127, 1 punticino di vantaggio rispetto a DiSalvo. Una stagione davvero combattuta aspettando la seconda manche in Alabama.

AMA Pro Daytona SportBike presented by AMSOIL 2011
Barber Motorsports Park, Classifica Gara 1

01- Danny Eslick – Richie Morris Racing – Suzuki GSX-R 600 – 21 giri in 32’03.777
02- Dane Westby – M4 Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 2.842
03- Cory West – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 3.005
04- Tommy Aquino – Y.E.S. Pat Clark Sports Graves – Yamaha YZF R6 – + 3.144
05- Jason DiSalvo – Team Latus Motors Racing – Ducati 848 – + 3.682
06- Taylor Knapp – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 4.556
07- Kris Turner – Turners Cycle Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 33.576
08- Tyler O’Hara – GP Bike Parts Racing – Yamaha YZF R6 – + 37.303
09- Huntley Nash – LTD Racing Y.E.S. Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 45.745
10- Ricky Corey – GP Bike Parts Racing – Yamaha YZF R6 – + 48.782
11- Barrett Long – Longevity Racing – Ducati 848 – + 1’04.276
12- Tyler Odom – Don Odom Racing – Honda CBR 600RR – + 1’12.767
13- David Sadowski Jr – Top Shelf Motorcycles Racing – Ducati 848 – + 1’16.211
14- Nahun Alvarez – NA Racing MFM – Honda CBR 600RR – + 1’16.542
15- Michael Morgan – Autolite RIM Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 1’33.038
16- PJ Jacobsen – Celtic Racing Fast by Ferracci – Ducati 848 – a 1 giro
17- Wes Humphryes – Humphryes Racing – Suzuki GSX-R 600 – a 1 giro
18- Melissa Paris – HT Moto Yamaha – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
19- Sam Rozynski – Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
20- Fernando Amantini – Team Amantini – Kawasaki ZX-6R – a 1 giro
21- Santiago Villa – M4 Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – a 2 giri

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy