ASBK Test Phillip Island: Waters al top, bene la KTM

ASBK Test Phillip Island: Waters al top, bene la KTM

Prove collettive per l’ASBK

Commenta per primo!

Il 28 e 29 gennaio sul circuito di Phillip Island si sono disputati gli unici test collettivi dell’Australian Superbike previsti per la stagione 2010. Sul tracciato nei pressi di Melbourne erano presenti tutti i top team della categoria, dal Joe Rocket Suzuki alla debuttante KTM dell’Evolution Sports Group, senza scordarci del Motologic Racing (passato a Ducati) e la Honda, al via con il team G.A.S. e con Glenn Allerton al momento iscritto in forma privata.

I test sono stati mitigati dal bel tempo consentendo ai piloti e squadre di conoscere le nuove Dunlop D211GP Racer, nuove coperture che avranno a disposizione tutte le squadre per i prossimi tre anni, grazie all’accordo tra Dunlop Tyres Australia e l’International Entertainment Group, società organizzatrice del campionato.

A vedere i riferimenti cronometrici, le nuove Dunlop hanno consentito ai piloti di spiccare degli ottimi tempi sull’1’35”, mantenendosi sugli stessi livelli parlando di “passo gara”. Il più veloce è risultato il campione in carica, Josh Waters, in sella alla Suzuki GSX-R 1000 ufficiale del team Joe Rocket con il #1 ben in vista sul cupolino.

Il giovanissimo pilota australiano, che nell’ultimo biennio ha vinto il titolo sia in Superbike che in Supersport, ha spiccato un ottimo 1’35”, lasciando a 4/10 un terzetto di piloti capeggiato da Wayne Maxwell, all’esordio con il team G.A.S. Racing. Maxwell è stato autore di una scivolata nell’ultimo giorno, così come Shannon Johnson che ha perso il controllo della propria KTM RC8R al tornante “MG”. Nonostante la caduta il campione della FX ha svolto dei buoni test con la bicilindrica austriaca, proponendosi tra i potenziali protagonisti del campionato.

Riferimento di 1’35″4 anche per Glenn Allerton, campione nel 2008 che ha girato con una Honda “privata”: resta ancora da definire l’accordo per questa stagione. Più staccato un altro pluri-campione della categoria come Jamie Stauffer, anche se per lui si trattava (come per il Motologic Racing d’altronde) dell’esordio assoluto con una Ducati dopo tanti anni di Yamaha.

Australian Superbike Championship 2010
Test Phillip Island

01- Josh Waters – Joe Rocket Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’35.2
02- Wayne Maxwell – G.A.S. Honda – Honda CBR 1000RR – 1’35.4
03- Shannon Johnson – Evolution Sports Group KTM – KTM RC8R – 1’35.4
04- Glenn Allerton – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – 1’35.4
05- Shawn Giles – Joe Rocket Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’36.1
06- Jamie Stauffer – Ducati Motologic Racing – Ducati 1198R – 1’36.4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy