ASBK: procede spedito il lavoro in Joe Rocket Suzuki

ASBK: procede spedito il lavoro in Joe Rocket Suzuki

Al lavoro per Eastern Creek

Commenta per primo!

Come abbiamo avuto modo di parlarne in questi giorni, il team Joe Rocket Suzuki, squadra ufficiale Suzuki Australia nell’ASBK, sta lavorando duramente in vista del quarto appuntamento stagionale di Eastern Creek nel primo weekend di agosto. Rispetto alle altre squadre si tratta di un lavoro particolare: l’oggetto di tanto fermento viene dalla preparazione della nuova Suzuki GSX-R 1000 K9, dato che nei primi round (Phillip Island, Symmons Plains e Queensland) i piloti hanno corso con la “vecchia” K8, riuscendo (specie nel caso di Joshua Waters) a difendersi nel confronto con le competitive Honda del Motologic Racing.

Per Eastern Creek Joe Rocket Suzuki affiderà a tutti i piloti le nuove K9, come confermato dal team manager Phil Tainton. “Da Queensland a Eastern Creek abbiamo praticamente due mesi di tempo per lavorare e prepararci alle prossime gare dell’Australian Superbike. Siamo concentrati sullo sviluppo e ultimare la GSX-R 1000 K9: abbiamo tanto tempo, è vero, ma dobbiam pur sempre preparare ben sei moto”.

Due per pilota, ovviamente: Joshua Waters, Shawn Giles e Robbie Bugden. In più c’è pur sempre da seguire Troy Herfoss che sta ottenendo risultati di spessore nella categoria Supersport, dove è sesto in campionato, ma ha avvicinato la zona podio al Queensland Raceway.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy