ASBK: le ambizioni del Natural Aprilia Racing Team

ASBK: le ambizioni del Natural Aprilia Racing Team

Presenza ufficiale con Attard

Commenta per primo!

Per il secondo anno consecutivo l’Australian Superbike accoglie in pista, in forma ufficiale, l’Aprilia dell’importatore nazionale con l’i-Style Natural Aprilia Racing Team. Dopo una stagione di “rodaggio” con la RSV4 Factory, la squadra capeggiata da Steve Trinder (titolare del TBR, Trinder Brothers Racing) conta di raccogliere i primi positivi risultati quest’anno con l’ingaggio di Ben Attard.

Ex-pilota AMA e protagonista dell’Australian Supersport, Ben Attard ha già provato l’Aprilia RSV4 Factory in occasione dei test di Phillip Island, prima presa di contatto con la nuova moto.

Sono stato molto felice di trovare questo accordo“, ha spiegato Ben Attard. “Dopo qualche anno difficile adesso posso disporre di una buona moto in un grande team. Ho provato la RSV4, le sensazioni sono le stesse di una 600: è una moto molto agile, ma ha una grande potenza. Non vedo l’ora di correre a Phillip Island“.

i-Style Natural Aprilia Racing Team quest’anno potrà contare sull’apporto del “The John Sample Group“, importatore ufficiale Aprilia per l’Australia, e da diversi sponsor che hanno finanziato il progetto: Powerhouse Dyno Tuning, Motul, RST Leathers, Alpinestars, RK Chain, Goodridge, Sportsbike, Monza Imports e Archers Paint & Panel.

Sarà l’unica squadra impegnata nell’Australian Superbike, con la speranza di lottare per la vittoria finale di campionato contro Honda e BMW.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy