ASBK: la classe ProStock dopo il primo round stagionale di Phillip Island

ASBK: la classe ProStock dopo il primo round stagionale di Phillip Island

Nick Waters comanda

di Redazione Corsedimoto

A sostegno dell’Australian Superbike, a Phillip Island ben 24 piloti della ProStock hanno preso parte al primo appuntamento stagionale dando vita a due gare particolarmente avvincenti per l’ex classe Superstock 1000. Archiviata una sorprendente pole position ad opera di Dustin Goldsmith (Kawasaki del Goldy’s Trailers, 7° assoluto in griglia), nelle due manche si è registrato un acceso confronto per il primato, rispettando appieno il pronostico della vigilia. Il figlio d’arte Linden Magee (Procon Maxima BMW) e Nick Waters (G.A.S. Honda Racing) si sono spartiti le vittorie nelle due gare, ritrovandosi tuttavia distanziati in classifica. In Gara 1 Magee proprio al fotofinish è riuscito a battere il più giovane dei fratelli Waters, cogliendo una preziosa vittoria ai comandi della propria BMW S1000RR. In Gara 2 Magee, nel tentativo di recuperare dopo una partenza difficile, è scivolato al 7° giro, segnando un pesante “zero” per la classifica a vantaggio di Nick Waters, salito sul gradino più alto del podio al vero esordio tra le ProStock con la Honda CBR 1000RR Fireblade 2012 del G.A.S. Racing di Geoff Winzer dopo una precedente presa di contatto dell’ottobre scorso nel round extra-campionato insieme alla MotoGP. Waters, miglior esordiente del motociclismo australiano 2011 tanto da guadagnarsi l’ambito riconoscimento del “Kirk McCarthy Memorial Award”, conduce così la classifica a quota 45, 8 lunghezze di vantaggio su Matthew Walters, giovane talento del team Rover Coaches, seguito con interesse dalla Kawasaki tanto da disputare lo scorso anno una wild card nell’Europeo Superstock 600 a Portimao con il team ufficiale Kawasaki Provec Motocard.com. Walters, all’esordio con una 1000cc, si presenterà tra due mesi per il secondo round di Hidden Valley al secondo posto in generale davanti a Chas Hern (Suzuki Pope Building Service). Da segnalare infine al via di Phillip Island anche una motociclista, Sophie Lovett, in gara con una KTM RC8 del team a gestione familiare Lovetts Earthmoving, guadagnando complessivamente 6 punti nelle due gare. Linfox Australian ProStock Championship 2012 La classifica dopo il 1° round di Phillip Island 01- Nick Waters – GAS Honda Racing – Honda CBR 1000RR – 45 02- Matthew Walters – Rover Coaches – Kawasaki ZX-10R – 37 03- Chas Hern – Pope Building Service – Suzuki GSX-R 1000 – 36 04- Phil Lovett – Lovetts Earthmoving – Suzuki GSX-R 1000 – 32 05- Brendan Watson – Kelen Kawasaki Penrith – Kawasaki ZX-10R – 32 06- Nathan Houterman – Porters Plainland Hotel – Honda CBR 1000RR28 07- Linden Magee – Procon Maxima BMW – BMW S1000RR – 25 08- Richie Leech – WNR Team Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – 23 09- Sam Heath – Penrite Oil Urban Systems – BMW S1000RR – 23 10- Colin Lewis – CML Racing – Kawasaki ZX-10R – 21

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy