ASBK: incredibile problema per Josh Waters a Mallala

ASBK: incredibile problema per Josh Waters a Mallala

Rottura leva del cambio

Commenta per primo!

Quando succedono di questi problemi nel 99,9 % dei casi il pilota coinvolto è costretto al ritiro. Non Josh Waters, che si è ritrovato al termine di Gara 2 con un problema incredibile. In piena corsa per la vittoria, a due giri dal termine di Mallala si è ritrovato senza la leva del cambio, bloccato in seconda marcia. Grazie all’ampio margine di vantaggio sugli inseguitori e senza commetter errori il pilota della Suzuki Australia ha chiuso al terzo posto perdendo così solo qualche punticino per la classifica.

Per come si erano messe le cose, non è andata poi così male, dato che abbiamo perso solo 4 punti dalla testa della classifica, siamo saliti sul podio e ho segnato il nuovo giro record“, afferma Josh Waters. “E’ stato pazzesco quando ero sicuro di potermi giocare le possibilità di vincere e mi son ritrovato senza la leva del cambio! Il bullone di collegamento si era spezzato e ho praticamente percorso due giri senza poter cambiar marcia. Ero in seconda, ho provato a metter la terza e niente. E’ stato davvero un problema clamoroso“.

Adesso il portacolori Joe Rocket Suzuki è staccato di soli 11 punti da Glenn Allerton, con Wayne Maxwell terzo a quota 19. A Phillip Island proverà a colmare questo gap, in un circuito dove sì i piloti Honda Motologic vanno fortissimo, ma anche la sua Suzuki GSX-R 1000 K9 dovrebbe esprimersi al meglio.

Penso che andremo bene a Phillip Island, con la moto ho un feeling incredibile e possiamo sicuramente andar più forte rispetto alla gara di febbraio“, ha concluso il velocissimo pilota australiano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy