American Superbike: Neil Hodgson ci sarà all’Infineon Raceway

American Superbike: Neil Hodgson ci sarà all’Infineon Raceway

Lo annunciano ufficialmente gli organizzatori dell’evento a Sonoma

Commenta per primo!

Dopo tre round di attesa, finalmente Neil Hodgson tornerà in azione. Capiterà questo fine settimana nella quarta prova dell’American Superbike all’Infineon Raceway di Sears Point in Sonoma, tracciato di “casa” per il pilota britannico ormai stanziatosi in California. L’ex iridato Superbike farà il suo ritorno conducendo la Honda CBR 1000RR #100 del team Corona Extra che in queste gare è stata portata in gara da Jake Holden, e sarà un ritorno dopo un lungo periodo.

Hodgson si era infatti infortunato a marzo in una sessione di allenamento con il Motocross, rimediando la frattura alla clavicola e anche lesioni non di poco conto. Il pilota dell’Isola di Man adesso può finalmente tornare a correre, anche se il campionato è ormai andato.

La speranza è che l’ex campione mondiale e britannico delle derivate di serie riesca a insidiare il primato di Mat Mladin, come d’altronde già successo nell’unica gara da lui fin qui disputata in questa stagione, ovvero a Daytona, dove all’esordio con Corona Extra Honda ha concluso in seconda posizione riuscendo a far meglio dei suoi trascorsi da pilota ufficiale American Honda.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy